PDA

Visualizza la versione completa : consapevolezza



renato g
13-11-08, 09:37
diventare consapevoli significa trasmettere determinate percezioni dalla mente al corpo e fondersi con quelle che sono vere, vivendole in modo che il loro potere diventi un tutto uno con la propria energia. quandi ci acccorgiamo di invecchiare, quando le persone che amiamo muoiono, o quando le nostre relazioni passano dall amore e dall intimita alla lontananza, allora una tale verita ci terrorizza. spesso ci vogliono anni per accettare alcuni cambiamenti, perche abbiamo nutrito la speranza che la situazione, qualunque essa fose, rimanesse immutata. cercare di far rimanere immutate le cose innutili, oltre che impossibile è innutile. il nostro compito è di far convergere il meglio della nostra energia , in tutte le situazioni, comprendendo che noi influenziamo, ma non controlliamo ciò che sperimenteremo domani.

Cristina Ricchetti
13-11-08, 11:48
questo tuo intervento sulla consapvolezza, rimanda a sensazioni di
sofferenza, dove qualcosa nella tua vita è mutato improvvisamente tuo
malgrado e l'interiorizzazione dell'accaduto ha avuto un processo
lento, forse non del tutto compiuto, ma che ha mutato la tua diposizione
verso il mondo intero, forse, sembra, ti abbia migliorato e
reindirizzato verso un atteggiamento piu' consapevole sul divenire
delle cose e sulla reletiva nostra possibilita' di intervento su di esse.
E' proprio vero, nulla puo' e mai potra' restare immutato, ma questo è
un fatto positivo, necessario e conditio sine qua non della vita stessa.
Certo il mutamento non sempre avviene nella direzione da noi desiderata
o sperata, così dobbiamo disporci a fare in modo, come tu scrivi, di
influenzarne il corso, ma nel contempo, serenamente, abbracciarne il
naturale divenire ...
scusa renato se ti seguo, seguo il tuo pensiero, perche' qui mi ritrovo e,
spero e ne sono convinta, non solo io, buona giornata, cris

renato g
13-11-08, 14:53
Sei sempre la benvenuta, mi piacciono le persone che leggono le sfumature delle parole, quelle che vivono nel profondo. il seguito è sempre personale perche rispecchia anche la tua vita, le tue stesse esperienze. Condividere lo trovo apprezzabile.

Cristina Ricchetti
14-11-08, 21:29
vorrei dedicare a renato e a tutti coloro che passano da qui,
curiosi del pensiero e delle emozioni,
questa magnifica canzone degli Oasis,
I'm outta time (non sono più in tempo),
in particolare la musica e le immagini surreali,
inserisco anche il testo con la traduzione,
ciao a tutti


<object width="425" height="344"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/R5mFKeL67Dk&hl=it&fs=1"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/R5mFKeL67Dk&hl=it&fs=1" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"></embed></object>

non è quel sentiero ... ? ricordate (chi siamo diventati alla luce del passato)
quello che tu renato hai iniziato a percorrere ?



Oasis - I’m Outta Time Video -Testo-
Here is a song
It reminds me of when we were young
Looking back at all the things we’ve done
You gotta keep on, keep on
Ought to see, it’s the only place
Can’t get myself some piece of mind
You know it’s gettin’ hard to fly
I’m outta time
If I’m to fall
Would you be there to applaud?
Or would you hide behind them all?
‘Cause if I have to go,
In my heart you’ll grow
And that’s where you belong…
If I’m to fall
Would you be there to applaud?
Or would you hide behind them all?
‘Cause if I have to go,
In my heart you’ll grow
And that’s where you belong…
If I’m to fall
Would you be there to applaud?
Or would you hide behind them all?
‘Cause if I have to go
In my heart you’ll grow
And that’s where you belong…
Guess I’m outta time…
I’m outta time…
I’m outta time
I’m outta time
I’m outta time

Oasis - I’m Outta Time . traduzione .

Ecco una canzone
Mi ricorda di quando eravamo giovani
Ripensando a tutte le cose che abbiamo fatto
Devi continuare ad andare avanti
Dovresti capirlo, è l’unico posto
Non riesco nemmeno a pensare
Sai, sta diventando difficile volare
Se devo cadere
Saresti lì ad applaudire?
O ti nasconderesti dietro a tutti?
Perchè se me ne devo andare
Crescerai nel mio cuore
Ed è lì che appartieni
Se devo cadere
Saresti lì ad applaudire?
O ti nasconderesti dietro a tutti?
Perchè se me ne devo andare
Crescerai nel mio cuore
Ed è lì che appartieni
Se devo cadere
Saresti lì ad applaudire?
O ti nasconderesti dietro a tutti?
Perchè se me ne devo andare
Crescerai nel mio cuore
Ed è lì che appartieni
Credo di non essere più in tempo

renato g
15-11-08, 09:15
bella la canzone

mario46
15-11-08, 16:04
Ciao amici virtuali
volevo ringraziare cristina che mi regala la consapevolezza di sapere dove cercare spunti per i miei pomeriggi!
i tuoi contributi sono sempre originali!

riflessi
17-11-08, 22:00
se consapevolezza vuol dire rendersi conto appieno della realtà e non avere il coraggio di tuffarvisi per timore degli spigoli onnipresenti...
io non la voglio,la consapevolezza.

Cristina Ricchetti
18-11-08, 09:12
penso che riflessi abbia evidenziato un 'nodo' essenziale,
la consapevolezza legata alla libertà, dunque essere consapevoli
frena l'azione libera?
Sono certa che la condizione migliore sia 'tuffarsi' nella vita,
'nuotare' tra le onde delle esperienze, vivere appieno ed in
libertà i propri 'impulsi' all'esistenza, in piena consapevolezza,
cioè gustare appieno il dolce e l'amaro delle nostre scelte
coraggiose e libere ancorpiù perchè consapevoli, ma averne
veramente il coraggio...!!
...meditiamo gente ... mi avete fatta riflettere ... ciao