PDA

Visualizza la versione completa : Vini bianchi che passione



vitalba paesano
14-09-09, 11:36
Dalla rassegna stampa di oggi, un articolo sul successo dei vini bianchi italiani. Cin Cin! vp

Maria Bertuzzo
17-10-09, 09:16
Questi sono i vini Veneti che conosco anche perch ho uno zio da quelle parti che un ottimo intenditore e un prosecchino quando vado a fargli visita non manca mai!
A Bassano si usa anche la domenica mattina fare il giro delle osterie e bere in ognuna un "biancheto", non vi dico come si torna a casa! diciamo un po' andanti...per non parlare poi se si fa un salto anche da Nardini (Vecchia distilleria di grappa all'inizio del Ponte degli Alpini) dove si pu gustare un aperitivo chiamato "mezzo e mezzo", quello ti fa scaldare anche in pieno inverno con il gelo!;)

Nello Lo Monaco
17-10-09, 14:12
Conosco bene i vini veneti, che mi piacciono molto!
Purtroppo, il bianco (specie se bevuto la sera) mi lascia per il risveglio un fastidioso mal di testa.
Preferisco i rossi, anche col pesce (sacrilegio!!!) :D

Paolo Gruppuso
17-10-09, 14:20
Conosco bene i vini veneti, che mi piacciono molto!
Purtroppo, il bianco (specie se bevuto la sera) mi lascia per il risveglio un fastidioso mal di testa.
Preferisco i rossi, anche col pesce (sacrilegio!!!) :D

Sempre per trovare una via di mezzo,ci sono degli ottimi vini ros che si sposano piu' che decorosamente con le portate di pesce! Non per questo,garantisco l'esclusione del mal di testa!

Nello Lo Monaco
17-10-09, 14:22
S Paolo, vero, per ormai mi sono abituato e il rosso nel mio palato si accoppia benone anche con portate di pesce (specie con arrosti o fritture) :)

Paolo Gruppuso
17-10-09, 14:22
Questi sono i vini Veneti che conosco anche perch ho uno zio da quelle parti che un ottimo intenditore e un prosecchino quando vado a fargli visita non manca mai!
A Bassano si usa anche la domenica mattina fare il giro delle osterie e bere in ognuna un "biancheto", non vi dico come si torna a casa! diciamo un po' andanti...per non parlare poi se si fa un salto anche da Nardini (Vecchia distilleria di grappa all'inizio del Ponte degli Alpini) dove si pu gustare un aperitivo chiamato "mezzo e mezzo", quello ti fa scaldare anche in pieno inverno con il gelo!;)
Maria,fai gia' parte degli alcolisti anonimi?

Paolo Gruppuso
18-10-09, 07:32
S Paolo, vero, per ormai mi sono abituato e il rosso nel mio palato si accoppia benone anche con portate di pesce (specie con arrosti o fritture) :)

Anche in questo settore,non prevalgono dogmatismi e/o principi assolutisti,io a volte,con moderazione, opto per la birra (rossa) che si coniuga perfettamente con il pesce!

Maria Bertuzzo
18-10-09, 07:53
Maria,fai gia' parte degli alcolisti anonimi?

No, ancora no, il giro delle osterie qualche volta l'ho fatto ma il "biancheto" lo lasciavo bere agli uomini, solo quando vado da Nardini...il "meso e meso"...in genere capita d'inverno col freddo...e quando vado da zio Mario, solo un assaggino! Quando ero piccolina ricordo mio nonno che mi faceva assaggiare la grappa, pensa se andavo avanti per quella strada, altro che alcolisti anonimi!!

ps: ai veneti "al ghe piase el vin" l'ho scritto come si pronuncia perch non lo so scrivere, e neppure parlare purtroppo, lo capisco solo, anche perch quando vado l devo capirlo per forza in genere loro parlano solo in dialetto!

Nello Lo Monaco
18-10-09, 14:25
vero Maria, perfino io ho dovuto imparare a capirlo :p
per fortuna non un dialetto difficile