PDA

Visualizza la versione completa : Al servizio dei conigli



vitalba paesano
12-01-10, 09:42
Riceviamo e volentieri pubblichiamo:
NASCE L'ANAGRAFE NAZIONALE DEI CONIGLI DI AIDAA

Prende il via l'anagrafe nazionale dei conigli promossa dall'associazione italiana difesa animali e ambiente. L'anagrafe ha
lo scopo primario di censire i proprietari dei coniglietti di affezione ed ovviamente i medesimi conigli allo scopo di avviare una battaglia comune per arrivare al riconoscimento per il coniglio dello status di “ANIMALE DI AFFEZIONE” con le stesse modalità previste per i cani (divieto di macellazione, obbligo di microchip ed inserimento nell'elenco degli animali di affezione in sede legislativa nazionale, regionale ed in sede di regolamentazione comunale e
provinciale. L'iscrizione all'anagrafe è assolutamente gratuita (per iscriversi basta mandare una mail all'indirizzo di posta elettronica
anagrafeconigli@libero.it (https://posta.gfk-eurisko.it/exchweb/bin/redir.asp?URL=http://webmail.aidaa.net/src/compose.php?send_to=anagrafeconigli%2540libero.it) indicando i dati propri e dei conigli che si vogliono iscrivere all'anagrafe (meglio se accompagnati da una foto per ciascun coniglietto). I primi due mesi saranno dedicati alla raccolta dei dati e in primavera sarà organizzato un convegno per discutere delle questioni inerenti un progetto di legge nazionale per il riconoscimento dei conigli quali animali di affezione. Responsabile nazionale di questa anagrafe è la signora AVE MELE
di Sondrio che sarà anche testimonial della campagna nazionale per la tutela e il riconoscimento del coniglio come animale di affezione prevista per la primavera prossima. “E' il primo passo in vista della battaglia che ci vedrà impegnati nel 2010 ed oltre per chiedere il riconoscimento dello status di animale di affezione per il coniglio- ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale AIDAA- ovviamente speriamo nella collaborazione di tutte le associazioni che operano già a tutela dei coniglietti di affezione, ed inoltre speriamo che presto questa iniziativa possa essere estesa anche ad altre
categorie di animali primi tra tutti i cavalli”

per info 3926552051-3478883546