PDA

Visualizza la versione completa : Le nostre ricette



vitalba paesano
15-12-08, 11:33
Carissimi amici, accettate una simpatica gara natalizia? Ho pensato di proporre nel nostro gruppo su facebook all'indirizzo http://www.new.facebook.com/inbox/?ref=mb#/group.php?gid=88333120455
di dare suggerimenti e consigli a chi Ŕ alle prese con il suo primo pranzo di natale fatto da sŔ e non sa come destreggiarsi. L'idea insomma Ŕ che gli over 50 facciamo da scuola di cucina per gli under 50. Che ne dite? Per dimostrare che l'esperienza vale e che il testimone, qualche volta, si pu˛ passare! Passate parola e sfoderate consigli e ricette! vp

Maria Bertuzzo
21-12-08, 19:21
a casa mia a Natale si mangiavano gli agnolotti che per˛ faceva mia mamma, noi fratelli (siamo 4 io e 3 fratelli maschi dopo di me) abbiamo mantenuto la tradizione fino allo scorso anno. Per˛ la ricetta Ŕ un po' laboriosa e non la consiglio ai principianti anche perchŔ si perderebbe troppo tempo in cucina. Qui dalle mie parti si trovano comunque al supermercato degli ottimi agnolotti giÓ fatti, basta accompagnarli con un buon rag¨ e il gioco Ŕ fatto. Ci sono anche i ravioli della Buitoni ma quelli al brasato che sono buoni e assomigliano ai nostri. Con il sugo che faccio io molto semplice e veloce sono ottimi.
Ricetta del sugo o rag¨ chiamiamolo come vogliamo:
Nella pentola a pressione mettere l'olio (poco), tagliuzzare un po' di cipolla e farla imbiondire leggermente, aggiungere la carne macinata, in genere io ne faccio 3 hg e 1/2 (dose per 3-4 persone o anche pi¨ dipende da quanti se ne mangiano) farla rosolare girandola finchŔ il liquido della carne viene assorbito, aggiungere una scatola di pelati o pomodori a pezzetti, salare e chiudere la pentola a pressione, abbassare la fiamma al minimo e cuocere 25 minuti. Aprire la pentola, se il rag¨ risulta liquido far cuocere ancora un po' a piacere. Volendo alla carne di bovino macinata si pu˛ mischiare della salsiccia, dipende dai gusti. Chi non vuole usare la pentola a pressione pu˛ usarne una normale ma ci vuole pi¨ tempo. E' un rag¨ semplicissimo ma piace sempre a tutti.
Come secondo mia mamma preparava sempre dell'arrosto, in genere di tacchino con le patate e del bollito accompagnato da questa salsa buonissima e anche veloce: 2 manciate di prezzemolo tritato (quello congelato va benissimo), 3-4 spicchi d'aglio tritati (io ne metto 1-2 ma li lascio interi), 1 tubetto di pasta d'acciughe, 1 uovo sodo schiacciato, olio q.b. un po' di aceto, peperoncino, infine della conserva in tubetto quanta se ne vuole, il tutto a crudo non bisogna cuocere nulla.
Altra cosa che non mancava mai erano anche i fagioli in salsa. Fagioli borlotti lessi, normali con il solito procedimento.
la salsa: in un pentolino mettere un po' d'olio, 2 manciate di prezzemolo tritato, 3 spicchi d'aglio tritati (io l'aglio lo lascio sempre intero e riduco le dosi) far cuocere poco aggiungere la pasta d'acciughe, aceto q.b., la salsa deve essere bella liquida, cuocere 2 minuti e condire i fagioli, si possono mangiare sia tiepidi sia caldi.
Frutta secca e fresca a piacere. Naturalmente dopo aver mangiato un bel piattone di agnolotti e magari fatto pure il bis, tutto il resto si avanzava e si mangiava la sera.
Adesso cara Vitalba io non so come fare a trasferire questo in Face book.
Se riesci a farlo tu, altrimenti domani vediamo...ciao

ex Paolo
22-12-08, 14:27
Cara Maria,
Nelle tue generose,antiche,tradizionali,genuine ricette ,non accenni mai al grande assente che deve necessariamente accompagnare le portate: Il VINO.
Ovviamente mi riferisco ai vini locali,anche i piu' semplici,bianchi,rossi,leggermente frizzanti e gli spumanti, italiani,ovviamente!
Tu(veneta?!), che vino preferisci abbinare ?

Maria Bertuzzo
22-12-08, 15:35
E' vero comunque quando siamo a Bassano si beve in genere del vino bianco frizzantino della zona molto buono che non ricordo come si chiama e se qualcuno riesce a trovarlo quel vino nero che si chiama fragolino ma ultimamente Ŕ proibito produrlo direttamente e si fa fatica a trovarlo, qualcuno per˛ lo trova sempre.
Per˛ con i piatti che ho citato penso che un buon barbera vada bene; non me ne intendo molto di vino fallo tu Paolo l'abbinamento giusto, noi ci affidiamo a te per questo, grazie;)
Maria

ex Paolo
22-12-08, 19:51
E' vero comunque quando siamo a Bassano si beve in genere del vino bianco frizzantino della zona molto buono che non ricordo come si chiama e se qualcuno riesce a trovarlo quel vino nero che si chiama fragolino ma ultimamente Ŕ proibito produrlo direttamente e si fa fatica a trovarlo, qualcuno per˛ lo trova sempre.
Per˛ con i piatti che ho citato penso che un buon barbera vada bene; non me ne intendo molto di vino fallo tu Paolo l'abbinamento giusto, noi ci affidiamo a te per questo, grazie;)
Maria
Rientri in quella categoria di persone che s'inebriano col solo odore del vino??..poi le donne(non tutte),sono piu' sensibili...io,naturalmente,mi riferivo ad un bere morigerato,piacevole,unicamente per esaltare i piatti piu' gustosi...anche se a Natale,qualche piccola trasgressione sarÓ inevitabile...
Concordo per il barbera(ottimo vino) per gli arrosti e le carni in genere e, opterei per uno spumante del trevigiano,un cartizze secco e un delizioso spumante dell'astigiano dolce da abbinare al dessert ...per la gioia del palato delle signore!!!
Ciao,Paolo

Cristina Ricchetti
23-12-08, 12:15
ciao Maria, visto che il 25 qui a casa avr˛ giÓ quasi
tutto pronto, mi mancava giusto un sugo che
far˛ il giorno prima per condire i ravioli, cosý copier˛
'paro paro' la tua semplice e genuina ricetta di rag¨ e
lo far˛ in pentola a pressione perchŔ anche io ne faccio
largo uso, ma sapessi quanti detrattori in proposito !!
Sono d'accordo con Paolo sugli spumanti italiani,
per il vino, noi, poco intenditori, pasteggeremo e
aperitiveremo con un Raboso leggermente frizzante
e profumatissimo ... rinuncio allo spumante da dessert,
non per altro, ma solo perchŔ non mi/ci piacciono i
vini dolci ...
ciao a tutti, grazie , buone feste e buon
appetito !!