PDA

Visualizza la versione completa : Un cane? chissà!



Anna Cittadini
08-01-09, 18:00
Cara Gabrielle,
leggere il tuo post it mi ha fatto venire voglia di avere anch'io un cagnolino sincero e paffuto che mi faccia compagnia in totale sincerità. Invecchiando, confesso, mi è venuta questa idea, ma finora non ho fatto nulla. Non so da dove cominciare... non so cosa serve, quanto costa, quanto impegna. Visto che hai tanta esperienza... perchè non mi dai qualche dritta? Grazie
Anna

gabrielle
08-01-09, 19:01
Cara Anna,
prima di prendere un cane,se non hai mai fatto questa esperienza, devi esserne veramente convinta e sceglierne uno adatto a te e al tuo tipo di vita.Un cane tenuto bene è un grosso impegno.Deve uscire e fare le passeggiate almeno tre volte al giorno,piova o non piova e anche se sei stanca.Non puoi pensare di tenere un cane semplicemente in giardino se hai la fortuna di averne uno ,perchè hanno bisogno di uscire e di interagire con gli altri cani.Il cane ti accompagnerà almeno per i prossimi 14 anni della tua vita e invecchiando avrà problemi come noi.Devi fare regolarmente le vaccinazioni (da due a tre volte l'anno).Se prendi un cucciolo , i primi mesi ti sporcherà in casa e ti mordichierà i mobili.Vanno educati con dolcezza e fermezza.ti limiterà le tue vacanze e le tue uscite.Ti dico tutto questo non per scoraggiarti,perchè è un avventura bellissima,ma uno deve sapere a che cosa si va incontro.Un gatto è meno impegnativo perchè è subito pulito e lo puoi lasciare più tempo da solo.Se sei comunque interessata ti indicherò se vuoi dei libri o dei siti dove puoi approfondire l'argomento.Un caro saluto
p.s. io non sono un esperta amo soltanto alla follia gli animali e ho avuto tre cani e un gatto

trotafario51
08-01-09, 20:28
Anch'io sono un amante degli animali, attualmente in casa ho 2 gatte una di 7 anni che si chiama Pimpa e l'altra di 8 anni che si chiama Luna, Pimpa è tutta nera con una macchia bianca in cima alla coda, invece Luna è una gatta di razza tipo Maine Coon.

Invece di cani nella mia vita ne ho avuti tanti, prima di sposarmi, quando abitavo in un'altra città, mio padre faceva il tartufaio per hobby ed era molto bravo ad addestrare i cani, nel comprensorio era molto noto tra i tartufai, purtroppo ora abito in un condominio e non ho posto per tenere cani, e poi bisogna dire che sono molto impegnativi, come ha detto Gabrielle si devono portare almeno tre volte al giorno fuori, sia che faccia bel tempo o che piova e faccia freddo, invece i gatti se ne stanno in casa e dormono per 18/20 ore al giorno, in questi giorni che fa molto freddo io stò diverso tempo sul divano davanti alla TV, la mia gatta Pimpa che è bella "cicciona" si accuccia in mezzo alle mie gambe e dorme, a me fa un piacere enorme perchè ci scaldiamo a vicenda ed è un piacere poterla accarezzare, dà una sensazione di morbidezza indescrivibile.

gabrielle
09-01-09, 06:18
Scusami ,ma avevo sbagliato il tuo nome.Ieri ti avevo risposto all'inizio con una lunghissima lettera ma quando ho dato l'invio ,mi si è cancellato tutto.Quindi ti ho riscritto sbagliando nome perchè ero un pò agitata.Spero che mi perdoni .Un caro saluto.

gabrielle
09-01-09, 06:24
I gatti sono pure meravigliosi e fanno tanta compagnia.Il mio si chiamava Aramis ed era più un cangatto che un gatto.Era bianco e nero.Mi seguiva ovunque.Mi aspettava dietro la porta quando rientravo e quando lo chiamava in un attimo era li.Un caro saluto ed una carezza ai tuoi gatti.

vitalba paesano
09-01-09, 09:45
Cara Gabrielle, ieri citavi la possibilità di qualche buona lettura sull'argomento animali. Siccome l'offerta è molto ampia, vuoi farci una selezione di quello che ti è sembrato più valido? Grazie vp

gabrielle
09-01-09, 11:27
-All'altro capo del guinzaglio di Patricia B. McConnell ed. Tea
E' un libro che si legge come un romanzo piacevolissimo ed è una guida utile.

-L'intesa con il cane: I segnali calmanti di Turid Rugaas . ed. Haqihana
E' un libro molto sintetico ma che aiuta a capire il linguaggio dei cani.Questo libro ed altri dello stesso editore ,tutti molto interessanti, non si trovano normalmente in libreria ,ma si devono ordinare.

-Amicane di Jan fennell Salani editore
Anche questa è una lettura molto piacevole.

-momentaneamente va molto il libro di Cesar Millan: L'uomo che parla ai cani. ed. Salani Libro molto interessante, sopratutto per cani problematici ,ma non sono d'accordo con tutto quello che dice.Io sono per l'addestramento soft: il clicker training che si usa anche con i delfini

Chiaramente di libri ce ne sono infiniti :specifici per l'addestramento e per le varie problematiche.

gabrielle
09-01-09, 12:33
-Ascolta il tuo cane di Jan Fennel ed. tea

Comunque vorrei aggiungere , che ,a seconda del tipo di cane che uno sceglie ,secondo il mio modesto parere, conviene farsi aiutare all'inizio da un bravo istruttore cinofilo che ti aiuta a inquadrarlo bene.Con il mio cane attuale,Pippo ,mi sono fatta aiutare da un bravissimo ed espertissimo istruttore cinofilo.Pippo aveva paura di ogni cosa ,rumori, animali o esseri umani.Gli ho fatto fare agility per aumentare la sua autostima ,che mancava completamente.(Chiaramente senza fare gare ,soltanto per farlo divertire e creare un legame ancora più forte tra noi).Comunque non sono un'esperta,sicuramente tra i grey-panthers ci sono persone molto più esperte.

gabrielle
10-01-09, 09:41
Cara Gabrielle, ieri citavi la possibilità di qualche buona lettura sull'argomento animali. Siccome l'offerta è molto ampia, vuoi farci una selezione di quello che ti è sembrato più valido? Grazie vp

Siccome io una volta letti i miei libri li presto in giro non mi ero ricordata (e l'avanzare degli anni certo non mi aiuta) di questo:

La comunicazione del cane Calderini editore
di Alex Capra e Daniele Robotti

è veramente un libro interessante!

vitalba paesano
10-01-09, 12:06
Grazie per questa ricca selezione! Amici, chi di voi ha letto? Che ne pensate? Mi piacerebbe vedere se la filosofia dell'animale ha caratteristiche specifiche per gli over 50.... Chissa'?! buona giornata a tutti. vp