PDA

Visualizza la versione completa : Mia nipote si sposa



Lucia Grecchi
05-02-09, 10:43
Mi sono decisa a iscrivermi perchè questa settimana mia nipote di 22 anni mi ha comunicato che a settembre si sposerà e io, che sono la sua zia preferita, vorrei accompagnarla per questi mesi con idee, regali, suggerimenti utili. Chi ha fatto questa esperienza... mi aiuta? Grazie a Nonne e zie! Lucia

vitalba paesano
05-02-09, 10:48
Interessante questa domanda e molto affettuosa l'idea di "accompagnare" la sposa-nipote. Allora qui di seguito ti indico un rituale di bellezza che viene seguito secondo un'interessante tradizione indiana. Se ti interessa, so di una spa che l'organizza. Contattami via mail a vp@grey-panthers.com e ti dico qual è.Auguri alla sposa! vp

Rituale indiano
Il massaggio nuziale indiano: in India, prima del matrimonio, sia lo sposo sia la sposa, vengono preparati con rituali di purificazione e propiziatori di natura spirituale, ma anche fisica in cui viene posta particolare attenzione alla cura del corpo.
Nei 7 -10 giorni precedenti il matrimonio, gli sposi vengono massaggiati dai membri della rispettiva famiglia e/o conoscenti intimi, con miscele di spezie, erbe ed oli essenziali chiamata ubtan.
I risultati di questo “trattamento” sono stupefacenti sia in termini di aspetto, lucentezza, morbidezza, profumo e salute della pelle, sia in termini energetici, sembra infatti che questo aumenti l’energia sessuale degli sposi.
Il massaggio risulta particolarmente piacevole e rilassante, prevede una serie di particolari manovre di natura ayurvedica e viene praticato con la miscela ubtan che viene stesa su tutto il corpo e successivamente rimossa come se si trattasse di un vero e proprio peeling, ad esso segue un buon bagno profumato agli oli essenziali. E’ un rituale di benedizione, buon auspicio, fortuna.
Giorno 1 - Accoglienza della futura sposa nella casa adibita per l’occasione (in genere di una parente anziana) Bagno turco, sauna, doccia emozionale cromoterapia e bagno regale nella vasca idro con fiori di Tiaré.
La vasca illuminata dai riflessi di candele e fiori esotici, accoglierà la futura sposa con splendide essenze tonificanti e rigeneranti ai fiori di Tiaré e Ibiscus, mentre gli oli essenziali e le candele accese tutt’intorno accompagneranno in una dimensione di sogno, nella quale la protagonista riceverà poi i successivi trattamenti:
* Spazzolatura del corpo e aspersione con ubatan (polvere ayurvedica detossinante) preparato con miele d’acacia ed estratti di rosa damascena e monoi di Tiaré. Il corpo verra’ cosi preparato per i successivi trattamenti, lasciando un’intensa sensazione di benessere e purificazione.
* Successiva immersione nella vasca e bagno turco.
* Omaggio della collana fatta con i fiori del Tiaré.
Solo in prossimità della sera l'armonioso disegno a stella dei petali di Tiaré apre la sua corolla; si alza allora per le vie notturne di Tahiti un dolcissimo profumo che pervade l'aria tutta intorno e che, soave, ha spinto gli abitanti dell'isola a eleggere a loro simbolo questo piccolo arbusto.
Sono infatti i candidi fiori di Tiaré che le donne polinesiane, fedeli ad un'antica, gioiosa tradizione, intrecciano a formare collane, delizioso omaggio con il quale salutano l'arrivo di ogni nuovo ospite.

Giorno 2 - Il viso che riluce
* Trattamento per il viso, con ubatan specifico per detergere viso e collo, a base di essenze preziose e leviganti, schiarenti.
* Pulizia viso ayurvedica secondo la tipologia specifica
* Massaggio del viso con cristalli di quarzo e attivazione dei punti marma del volto (punti di connessione energetica) - una tecnica dolce ed intensa che drena e agisce come un vero lifting naturale del viso lasciando una pelle detersa e luminosa.

Giorno 3 - Libera le emozioni, la tua energia
* Massaggio spirituale con olii medicanti indiani ed essenze che lavorano sul lato emozionale, liberando le tua energia vitale
* Bagno turco e immersione nella vasca preparata con essenze energizzanti all’ylang ylang e mandarino.
* Assaggi di cioccolato aromatizzati serviti per coccolare il corpo e il palato in questa immersione di sapori...

Giorno 4 - La bellezza dal profondo
* Trattamento combinato per seno e ventre, con detersione, tonificazione agli oli essenziali ed applicazione ubatan rassodante e levigante con fitormoni vegetali che conferiscono turgore e tonicità all’epidermide e ai tessuti
* Maschera finale e nebulizzazione corpo con essenza pura di rosa damascena e ylang ylang.
* immersione nella vasca idro e tonificazione corpo a freddo.

Giorno 5 – le tue gambe, il tuo cammino
* Rituale per gambe e piedi con essenze preziose di cipresso, limone, menta e ginepro, drenanti, defatiganti e snellenti, per gambe toniche e scattanti
* Massaggio con fango osmotico e olii essenziali, nebulizzazione di sostanze vasotoniche
* Massaggio riflessologia plantare

Giorno 6 – Occhi e labbra
* Trattamento specifico contorno occhi e labbra con linea ayurvedica divine ai cristalli
Acque lenitive e preziose al mandarino e camomilla blu si prenderanno cura di questa parte delicata del viso combattendo i piccoli segni d’espressione, l’affaticamento della zona perioculare, trattando al contempo la zona labiale per una tonificazione e maggior turgore della stessa.
Un rituale ancestrale, nel quale profumi sublimi accompagneranno la detersione del volto e il massaggio con i quarzi ialini e l’essenza di fiordaliso e hamamelide, contro i segni scuri del contorno occhi.
Le labbra verranno coccolate con burro di karite e miele, con manualita indiane di stimolazione dei punti marma del volto.

Giorno 7 – Il saluto alla luna, il saluto alla sposa
* Ubatan volto e viso
* Massaggio emozionale alla rosa damascena e mandarino
* Immersione nella vasca regale ed utilizzo esclusivo per due ore della stessa, rituale finale della sposa con applicazione di hennè alle mani, secondo la tradizione indiana.

ex Paolo
05-02-09, 17:02
Vitalba, io conosco il rituale di Campobasso che non ha eguali...a proposito di bellezze italiane...

Maria Bertuzzo
06-02-09, 10:27
Il rituale che cita Vitalba l'ho visto in un documentario, ma quello di Campobasso no, come si fa? Racconta, Paolo, sono curiosa:confused:

vitalba paesano
06-02-09, 11:19
Per favore, quando riprendete messaggi lunghetti (come il mio sul rituale indiano) evitate di riprenderlo quotandolo nella vs replica. Quello di Paolo l'ho ridotto io d'ufficio. Grazie per la disponibilità. Buona giornata a tutti Vp

Cristina Ricchetti
06-02-09, 11:45
Temo che Paolo, cara Maria, abbia solo fatto una battutina
per sdrammatizzare un rituale lungo e impegnativo,
certo, se devo pensare a tutti i matrimoni naufragati negli
ultimi tempi, tra cui trovano spazio alcuni della mia
stessa famiglia, mi verrebbe da esortare a cercare di
sfrondare i preparativi e i relativi annessi e connessi
dell'evento, però mi rendo conto che il matrimonio, come
altri eventi della vita, siano in sè espressione di usanze e
costumi ben radicati in molte culture del nostro stesso
paese, quindi, ben vengano proposte, esperienze, aspetti
magari inediti e nuovi per questa occasione.
Noi tutti leggeremo con interesse, poi, a ognuno la sua
scelta.
Ciao a tutti
cristina

Maria Bertuzzo
06-02-09, 13:01
Cara Lucia, abbiamo deviato un po' dalla cosa ma solo per scherzare, naturalmente, ogni tanto un sorriso ci vuole, specialmente oggi con una giornata così grigia...
Ritornando invece al matrimonio, abbiamo tutto il tempo per organizzarci e darti delle idee, io posso solo raccoglierle in giro, neanche posso prendere spunto dal mio che è stato semplicissimo, praticamente circondata solo dai rispettivi familiari stretti e dagli amici più cari, cerimonia in comune, ufficiata dall'amico più stretto (consigliere comunale dispensato dal sindaco) che per l'occasione ha dovuto mettere una prolunga alla fascia tricolore data la sua mole, piccolo rinfresco in casa nostra dove già stavamo da tempo. Certo abbiamo ricevuto pochi regali, magari abbiamo fatto arrabbiare dei parenti, abbiamo ricevuto critiche, ecc. ecc. ma io a tutti consiglierei una cosa del genere. Preferisco
le cose semplici anche nelle occasioni speciali.

PS per Cristina: il più bello è che io ho scritto la risposta senza aver capito la battuta solo molto più tardi ho realizzato che c'era un proverbio di mezzo... ma non farci caso arrivo sempre a scoppio ritardato
Maria

ex Paolo
06-02-09, 15:09
Temo che Paolo, cara Maria, abbia solo fatto una battutina
per sdrammatizzare un rituale lungo e impegnativo,
certo, se devo pensare a tutti i matrimoni naufragati negli
ultimi tempi, tra cui trovano spazio alcuni della mia
stessa famiglia, mi verrebbe da esortare a cercare di
sfrondare i preparativi e i relativi annessi e connessi
dell'evento, però mi rendo conto che il matrimonio, come
altri eventi della vita, siano in sè espressione di usanze e
costumi ben radicati in molte culture del nostro stesso
paese, quindi, ben vengano proposte, esperienze, aspetti
magari inediti e nuovi per questa occasione.
Noi tutti leggeremo con interesse, poi, a ognuno la sua
scelta.
Ciao a tutti
cristina

Quello di Campobasso è un rituale autoctono,tribale,a cui partecipano amici e parenti del villaggio con caciotte e pecorino piccante....provare per credere!!!

ex Paolo
06-02-09, 15:17
Il rituale che cita Vitalba l'ho visto in un documentario, ma quello di Campobasso no, come si fa? Racconta, Paolo, sono curiosa:confused:
Cara Maria,è ormai in disuso..si perde nella notte dei tempi ...era però molto efficace..con infusi di caciotte,pecorino e ricotte.. e che natalità....

Cristina Ricchetti
06-02-09, 16:22
Ma dai Paolo, dì la verità,
stai scherzando .... "infusi di caciotta".... ???!!
non chiosare troppo,
qualcuno magari ti crede .....!!!
Un bacio
cristina :);)

ex Paolo
06-02-09, 17:58
mi prendi in giro Paolo, ma ti perdono perchè... sono brava
Maria
..brava e buona.....come i tuoi manicaretti!

ex Paolo
06-02-09, 18:09
Ma dai Paolo, dì la verità,
stai scherzando .... "infusi di caciotta".... ???!!
non chiosare troppo,
qualcuno magari ti crede .....!!!
Un bacio
cristina :);)
...si', perchè le caciotte fresche,in genere i formaggi freschi hanno la cosiddetta acqua madre...pronta per l'infuso....incredibile questi riti tribali,ciao,contraccambio il bacio,Paolo

Maria Bertuzzo
10-02-09, 18:05
riprendiamo la cosa seriamente, magari se ci spieghi in che modo possiamo aiutarti, veramente lo faremo seriamente....promesso!
Magari posso darti una mano chiedendo in giro.:)
Maria

Ottima idea quella dei pizzi, io farei anche dei ricami o pizzi per asciugamani, un'altra cosa che le farei tanti sacchetti per la lavanda da mettere nei cassetti io ne ho tanti cm 13x14-15 poi la misura la vedi tu e ci metto dei pezzi di cera profumata, me li ha fatti mia mamma usando della stoffa leggera quella delle camicie, per chiuderli mi ha attaccato dei nastrini, per alcuni ho fatto io dei cordoncini con il cotone come quelli che si fanno per le scarpette dei bambini.

Lucia Grecchi
10-02-09, 19:41
Grazie aria per aver preso volentieri sul serio il mio desiderio. Non si tratta in realtà di un problema, ma davvero mi piacerebbe ogni mese fare qualcosa per aiutare mia nipote nei preparativi. Per questo mese ho deciso di farle del pizzo a mano (sono brava con il chiacchierino) e le ho detto di scegliere un lenzuolo matrimoniale bianco; glielo attaccherò e questa è già una cosa. Se hai altre idee così, che non invadono la libertà degli sposi, ma costituiscono un pensiero e un'idea per lei, dimmi pure. Ciao e grazie. Saluti cari a tutti. Adesso vado a fare... il pane. Idealmente ve ne offro una fetta appena è pronto. ciao ciao. Lucia

Maria Bertuzzo
18-02-09, 10:08
ciao Lucia a che punto sei? Facci sapere.....magari chiediamo consiglio ai nuovi arrivati....teniamo aperta la conversazione così stimoliamo gli aiuti
ciao, Maria

ps dimmi qualcosa poi caso mai ti aiuto io, andiamo a chiederli a quelli che passano in salutiamoci in linea;)

bravissima Lucia, complimnti! Allora buon lavoro.....

Lucia Grecchi
18-02-09, 11:50
Cara Maria, i preparativi proseguono. Stiamo comperando il corredo di base. Io personalmente produco chilometri di chiacchierino da mettere ai bordi delle lenzuola bianche già disponibili. Piacciono a mia nipote e tengono me piacevolmente occupata. Vi lascio due immagini, uno dei bordi che sto facendo, l'altro di un lavoro che ho già preparato. Che dite? Grazie Lucia

gabrielle
18-02-09, 17:03
Sei bravissima,sono meravigliosi.Un caro saluto. Gabrielle

Emy Moretta
18-02-09, 17:26
Cara Maria, i preparativi proseguono. Stiamo comperando il corredo di base. Io personalmente produco chilometri di chiacchierino da mettere ai bordi delle lenzuola bianche già disponibili. Piacciono a mia nipote e tengono me piacevolmente occupata. Vi lascio due immagini, uno dei bordi che sto facendo, l'altro di un lavoro che ho già preparato. Che dite? Grazie Lucia

Sono bellissimi, sei proprio brava. Io sono negata , faccio solo sciarpe senza frange e punto legaccio, vanno bene quando hai la cervicale! Un caro saluto. Emy

Anna Cittadini
21-02-09, 14:38
Cara Lucia, seguo con interesse il tuo percorso verso il matrimonio di tua nipote. Hai pensato a proporre delle bomboniere floreali? Potresti con il tuo chiacchierino impreziosire un triangolo di tela juta, inamidarlo, arrotolarlo intorno ai fiori uguali al bouquet della sposa (o agli addobbi in chiesa), aggiugere una spiga di confetti. L'ho visto fare a un matrimonio chic con poca gente (sposi attempatelli). Il mazzolino di fiori era messo sulla balaustra di ciascun inginocchiatoio... un modo molto tenero di accogliere gli invitati. Che te ne pare? vedi tu! ciao e auguri. Anna

Angelo Galli
21-02-09, 14:44
Hai una faccia troppo aperta e simpatica, cara Lucia, perchè io non decida di intervenire in questa tua love story di preparazione al matrimonio di tua nipote. La ragazza che dice? E il fidanzato? E le rispettive madre e suocera? Non vorrei che ti lasciassero fare, e poi tu ti trovassi in qualche spiacevole situazione: che so, accusata di invadenza, criticata per quanto, come e dove sei intervenuta... non voglio spegnere il tuo entusiasmo, ma mi sembri troppo tenera e per bene per non metterti in guardia. Attenta Lucia! Con simpatia. Angelo