PDA

Visualizza la versione completa : Fai come me/Diamoci una dritta



vitalba paesano
23-02-09, 18:53
In questa discussione tutti i suggerimenti pratici, i consigli spiccioli, i preziosi segreti del vivere quotidiano relativamente a piante, fiori, giardini, balconi, terrazzi, orti. Un passaparola per vivere meglio!

Maria Bertuzzo
05-04-09, 10:50
mi è venuto in mente oggi perchè mi è stato appena stato portato l'ulivo benedetto: le foglie dell'ulivo dello scorso anno sono un ottimo drenante per le piante da mettere nei vasi o al posto del coccio che si mette al fondo oppure insieme.

Un' altra cosa: i gusci delle uova seccati e sbriciolati sono un ottimo concime per le nostre piantine.

gabrielle
05-04-09, 13:04
Ottimo consiglio, grazie Gabrielle.

Maria Bertuzzo
30-07-09, 11:36
Nel giro di un giorno hanno distrutto la mia menta che due giorni fa ammiravo per la sua bellezza, incredibile, ho finito adesso di tagliarla tutta almeno ho salvato il salvabile. Per fortuna ci metterò poco a ricrescere.
Questi piccolissimi moscerini quasi invisibili stanno attaccando anche le mie bocche di leone, io cerco di combatterli con acqua saponata e un po' di alcool denaturato, così avevo letto da qualche parte, pare che funzioni, solo che avrei dovuto cominciare prima ma non mi ero accorta ancora dell'attacco di questi animaletti.
Non uso spray artificiali sui fiori perchè ho anche le piante officinali vicine, basilico, menta, e altre che si mangiano, preferisco qualcosa che vada bene anche su di loro.
Se qualcuno nel forum avesse altri consigli mi farebbe piacere sentirli, ditemi i vostri pareri per favore, grazie!
Maria

Vittorio Galli
31-07-09, 01:03
Purtroppo non ho consigli per quanto riguarda i moscerini, mia nonna mi diceva che la lavanda allontana i pidocchi delle rose che poi diventano moscerini ma non so se ti può essere utile. Vorrei pero chiederti una cosa, io ho tentato diverse volte di piantare della menta ma, aparte qualche stelo lunghissimo che si secca se viene potato, non nasce niente. Che metodo usi per coltivarla, sole o ombra, vaso o piena terra?

Maria Bertuzzo
31-07-09, 09:50
Purtroppo non ho consigli per quanto riguarda i moscerini, mia nonna mi diceva che la lavanda allontana i pidocchi delle rose che poi diventano moscerini ma non so se ti può essere utile. Vorrei pero chiederti una cosa, io ho tentato diverse volte di piantare della menta ma, aparte qualche stelo lunghissimo che si secca se viene potato, non nasce niente. Che metodo usi per coltivarla, sole o ombra, vaso o piena terra?

La lavanda mi piace moltissimo, ma ultimamente non riuscivo a mantenerla forse per mancanza di sole, quest'anno hanno potato gli alberi che mi facevano ombra e avrei potuto metterla ma avevo già tante altre piantine e mi mancava lo spazio, avrei dovuto eliminarne qualcuna e mi spiaceva. Tengo comunque in considerazione questa cosa.
Per la menta ho fatto radicare un semplice rametto messo in un bicchiere d'acqua per un po' e l'ho piantato, ora è in un vaso a vaschetta che si è riempito da solo perchè le radici sotto terra si espandono in tutto il vaso e mettono piantini nuovi, quando muore, a fine stagione bisogna lasciar stare il vaso, in primavera rimette che è un piacere. Per l'orientamento non credo ci siano problemi la mia è a Ovest il sole lo prende dopo pranzo fino a sera, è strano che la tua non tenga forse hai creduto fosse morta e lei era solo in letargo...riprova, ciao

Maria Bertuzzo
07-09-09, 11:37
l'anno scorso a ottobre o settembre, non ricordo bene, mi è stata regalata una piantina di anthurium era fiorita naturalmente, non aveva molti fiori, la travasai subito perchè il vaso era piccolissimo e stava in piedi per miracolo, e forse non è stato bene, anche se apparentemente la pianta sembrava non aver patito penso di aver pregiudicato lo sviluppo della fioritura (le piante devono essere travasate se proprio ne hanno bisogno dopo la fioritura mai durante), ora succede questo: in primavera sotto il vaso ho trovato delle formiche perciò l'ho preso e messo sul davanzale esterno, ora sta fiorendo e questa volta non voglio pregiudicare nulla perchè già il fatto che stia fiorendo è una cosa non troppo comune, che devo fare adesso, è una pianta d'appartamento dovrebbe stare in casa, vorrei portarla dentro, lo faccio o non lo faccio? questo è il dilemma. La voglio vedere fiorita...ditemi che devo fare!:confused::confused:

Ho anche un secondo problema: non riesco a tenere una pianta di lavanda (nel vaso), qualcuno di voi ne ha una in vaso? Lo so che andrebbe piantata in terra ma io la devo tenere sul balcone forse ho sbagliato a travasarla prima della fioritura, sarà per questo? grazie per gli aiuti, Maria

vitalba paesano
07-09-09, 17:22
l'anno scorso a ottobre o settembre, non ricordo bene, mi è stata regalata una piantina di anthurium era fiorita naturalmente, non aveva molti fiori, la travasai subito perchè il vaso era piccolissimo e stava in piedi per miracolo, e forse non è stato bene, anche se apparentemente la pianta sembrava non aver patito penso di aver pregiudicato lo sviluppo della fioritura (le piante devono essere travasate se proprio ne hanno bisogno dopo la fioritura mai durante), ora succede questo: in primavera sotto il vaso ho trovato delle formiche perciò l'ho preso e messo sul davanzale esterno, ora sta fiorendo e questa volta non voglio pregiudicare nulla perchè già il fatto che stia fiorendo è una cosa non troppo comune, che devo fare adesso, è una pianta d'appartamento dovrebbe stare in casa, vorrei portarla dentro, lo faccio o non lo faccio? questo è il dilemma. La voglio vedere fiorita...ditemi che devo fare!:confused::confused:

Ho anche un secondo problema: non riesco a tenere una pianta di lavanda (nel vaso), qualcuno di voi ne ha una in vaso? Lo so che andrebbe piantata in terra ma io la devo tenere sul balcone forse ho sbagliato a travasarla prima della fioritura, sarà per questo? grazie per gli aiuti, Maria
Ho inoltrato la tua richiesta a Dede, che è un'amica registrata al nostro sito che sa tutto ma proprio tutto di giardini. Spero sia rientrata dalle vacanze e possa risponderti a breve. Ciao. vp

Maria Bertuzzo
07-09-09, 20:09
Ho inoltrato la tua richiesta a Dede, che è un'amica registrata al nostro sito che sa tutto ma proprio tutto di giardini. Spero sia rientrata dalle vacanze e possa risponderti a breve. Ciao. vp

grazie, mi ricordo di quando è arrivata Dede esperta di giardini e creatrice anche, speriamo si faccia vedere qualche volta anche se capisco che se lavora le manca il tempo purtroppo! Ringrazio anche lei, Maria

Dede Mussato
09-09-09, 08:59
grazie, mi ricordo di quando è arrivata Dede esperta di giardini e creatrice anche, speriamo si faccia vedere qualche volta anche se capisco che se lavora le manca il tempo purtroppo! Ringrazio anche lei, Maria

ciao Maria, ho letto le tue richieste. Probabilmente hai già avuto risposte....Comunque se così non fosse q quale domanda dovrei rispondere? Spero, nel caso di riuscire ad essere esauriente! Buona giornata, Dede

Maria Bertuzzo
09-09-09, 10:42
ciao Maria, ho letto le tue richieste. Probabilmente hai già avuto risposte....Comunque se così non fosse q quale domanda dovrei rispondere? Spero, nel caso di riuscire ad essere esauriente! Buona giornata, Dede

1) l'anno scorso a ottobre o settembre, non ricordo bene, mi è stata regalata una piantina di anthurium era fiorita naturalmente, non aveva molti fiori, la travasai subito perchè il vaso era piccolissimo e stava in piedi per miracolo, e forse non è stato bene, anche se apparentemente la pianta sembrava non aver patito penso di aver pregiudicato lo sviluppo della fioritura (le piante devono essere travasate se proprio ne hanno bisogno dopo la fioritura mai durante), è successo questo: in primavera sotto il vaso ho trovato delle formiche perciò l'ho preso e messo sul davanzale esterno, ora sta fiorendo e questa volta non voglio pregiudicare nulla perchè già il fatto che stia fiorendo è una cosa non troppo comune, che devo fare adesso, è una pianta d'appartamento dovrebbe stare in casa, vorrei portarla dentro, lo faccio o non lo faccio?
Ho notato stamattina che uno dei fiori è seccato, era del ceppo madre, ne è rimasto uno che sembra crescere di un ceppo nuovo, vorrei salvarlo poi sta mettendo anche altre foglioline nuove...(di fiorellini, le foglioline rosse, ne sono già morti altri piccolissimi)

2) non riesco a tenere una pianta di lavanda nel vaso, mi secca e sembra morente, posso fare qualcosa?

spero riuscirai ad aiutarmi, mi spiace quando le mie piantine soffrono...
Scusa Dede se approfitto della tua presenza, ma avrei un'altra domanda: mi sono appena comprata una bellissima/profumatissima orchidea che terrò sul davanzale interno di una fiinestra chiusa già collaudata...il problema è che la piantina ha il vaso piccolo ed ha le radici che escono anche dal di sopra, chi me l'ha venduta mi ha detto di tenerla in quel vaso, che dici faccio così? Le radici che escono poi seccano, la pianta non patisce?

Dede Mussato
09-09-09, 19:18
1) l'anno scorso a ottobre o settembre, non ricordo bene, mi è stata regalata una piantina di anthurium era fiorita naturalmente, non aveva molti fiori, la travasai subito perchè il vaso era piccolissimo e stava in piedi per miracolo, e forse non è stato bene, anche se apparentemente la pianta sembrava non aver patito penso di aver pregiudicato lo sviluppo della fioritura (le piante devono essere travasate se proprio ne hanno bisogno dopo la fioritura mai durante), è successo questo: in primavera sotto il vaso ho trovato delle formiche perciò l'ho preso e messo sul davanzale esterno, ora sta fiorendo e questa volta non voglio pregiudicare nulla perchè già il fatto che stia fiorendo è una cosa non troppo comune, che devo fare adesso, è una pianta d'appartamento dovrebbe stare in casa, vorrei portarla dentro, lo faccio o non lo faccio?
Ho notato stamattina che uno dei fiori è seccato, era del ceppo madre, ne è rimasto uno che sembra crescere di un ceppo nuovo, vorrei salvarlo poi sta mettendo anche altre foglioline nuove...(di fiorellini, le foglioline rosse, ne sono già morti altri piccolissimi)

2) non riesco a tenere una pianta di lavanda nel vaso, mi secca e sembra morente, posso fare qualcosa?

spero riuscirai ad aiutarmi, mi spiace quando le mie piantine soffrono...
Scusa Dede se approfitto della tua presenza, ma avrei un'altra domanda: mi sono appena comprata una bellissima/profumatissima orchidea che terrò sul davanzale interno di una fiinestra chiusa già collaudata...il problema è che la piantina ha il vaso piccolo ed ha le radici che escono anche dal di sopra, chi me l'ha venduta mi ha detto di tenerla in quel vaso, che dici faccio così? Le radici che escono poi seccano, la pianta non patisce?

Il fioraio ha ragione. L'orchidea è una pianta epifita, cioè usa gli alberi unicamente per aggrapparsi, per cui ha bisogno di pochissima terra. Come noterai sia le foglie che le radici sono carnosette, vuol dire che trattengono tutti i nutrimenti necessari. Garantiscile una certa umidità e quando sarà sfiorita mettila in un luogo luminoso ma un po' umido ( in bagno andrebbe benissimo) Vedrai che nella prossima stagione rifiorirà.
Ciao! Dede

Dede Mussato
09-09-09, 19:32
Cara Maria, rispondo anche alle altre domande. Riguardo l'anthurium, non travasarlo più, dai il tempo alle radici di svilupparsi nel nuovo contenitore che dovrebbe essere più grande del precedente di una sola misura. Come vedi sta già nascendo la nuova vegetazione. Se i fiori sono tanti e piccoli, diradali, tieni solo i più formati, troppa folla soffoca....
Riporta la pianta all'interno quando cominceranno le notti fredde....


Strano che tu non riesca a coltivare la lavanda in vaso, di solito riesce. Quale terriccio hai usato? Sai che non ama l'umidità, è ben esposta, in pieno sole? Attenta anche ai ristagni d'acqua, non li regge....Ciao!

Maria Bertuzzo
09-09-09, 19:59
sei stata gentilissima e molto precisa, farò tesoro delle tue informazioni le copio nel mio archivio di giardinaggio. La mia orchidea è stupenda, in piena fioritura, ora è sul davanzale nel mio soggiorno-cucina dove la posso vedere continuamente, ma me ne procurerò un'altra per il bagno, mi piace tenerci i fiori! grazie

ps: la lavanda è al sole ma spero ancora nella sua ripresa...il terriccio che ho usato è poco, terra che avevo, ma ho solo riempito gli spazi intorno a quello che aveva il vaso originale, quando travaso uso sempre un vaso di poco più grande del precedente, spero di poterti dire presto che si è ripresa!

ciao e grazie mille!

vitalba paesano
10-09-09, 07:45
Grazie Dede, resta con noi! sei stata davvero preziosa e la tua competenza, nei ritagli di tempo libero che puoi mettere a nostra disposizione, sarà davvero utilissima! Ci piacerebbe che... ti appropriassi di questo spazio per aiutare gli amici grey panther (che notoriamente hanno passione per il verde):) a saperne di più! grazie vp

Maria Bertuzzo
28-09-09, 19:06
il mio anthurium: poverino è in uno stato pietoso l'ho portato dentro comunque ma i fiorellini continuano a morire ora non ce ne sono più, in compenso la vegetazione cresce ma non riesco a capire perchè le foglie si sviluppano e i fiori nascono e muoiono, ci sarà un motivo?

la mia orchidea: era stupenda e piena di fiori, aveva dei germogli che sono cresciuti bene ma i fiori (tutti a gruppi di 4) piano piano sono tutti morti adesso ne ha uno solo in cima quello che inizialmente era germoglio è fiorito e vedo anche che gode ottima salute, ora mi chiedo che succederà continuerà a crescere in altezza? e nel ramo centrale non farà più fiori? per fortuna ha dei rami laterali che crescono bene, per il momento, si vede proprio che si stanno sviluppando. Diventerà tanto alta?

Scusa tutte queste domande...grazie per le risposte che mi darai, ciao, maria

Dede Mussato
28-09-09, 22:34
Cara Maria, i fiori hanno un percorso di vita stagionale, nelle piante perenni, come lo sono anthurium ed orchidee. Pertanto è fatale che le piante smettano di fiorire. Come già hai notato però, entrambe continuano a vegetare, emettendo nuove foglie, crescendo in altezza e sviluppando nuovi getti. Questo è segno che godono ottima salute; poi entreranno in un periodo di quiescenza per riprendere la crescita con la nuova stagione. Non mi hai mai detto il nome dell'orchidea, sono tante, anche se le caratteristiche si equivalgono. Penso pertanto che la tua sia tra quelle che non superano i 50/60 cm. di altezza, in commercio prevalgono proprio queste. Ciao ciao, Dede

Dede Mussato
28-09-09, 22:43
Grazie Dede, resta con noi! sei stata davvero preziosa e la tua competenza, nei ritagli di tempo libero che puoi mettere a nostra disposizione, sarà davvero utilissima! Ci piacerebbe che... ti appropriassi di questo spazio per aiutare gli amici grey panther (che notoriamente hanno passione per il verde):) a saperne di più! grazie vp

Ciao Vitalba, devo venire a trovarti in redazione, per approfondire la tua proposta. Sarà senz'altro entro la prima quindicina di Ottobre....mi sto organizzando per l'inverno e sono un poco presa, ma una volta tutto risolto sarò senz'altro più libera....a presto, Dede

vitalba paesano
29-09-09, 07:36
Ciao Vitalba, devo venire a trovarti in redazione, per approfondire la tua proposta. Sarà senz'altro entro la prima quindicina di Ottobre....mi sto organizzando per l'inverno e sono un poco presa, ma una volta tutto risolto sarò senz'altro più libera....a presto, Dede
Quando vuoi, volentieri, cara dede. vp

Maria Bertuzzo
29-09-09, 07:50
Grazie Dede per le tue risposte, avrei voluto dirtelo il nome dell'orchidea ma purtroppo non lo so, forse non mi hanno dato il cartellino, al momento non ci ho fatto caso e quando l'ho cercato non l'ho trovato, però l'ho fotografata e allego la foto, ora tutti quei fiori sono spariti, ma ne stanno nascendo di nuovi come ti ho già detto, se la riconosci ti sarei grata se mi dicessi il nome altrimenti farò delle ricerche nel web, ciao

Grazie Dede per tutto, ora vado a fare un giro dove hai detto!

Dede Mussato
29-09-09, 08:27
Grazie Dede per le tue risposte, avrei voluto dirtelo il nome dell'orchidea ma purtroppo non lo so, forse non mi hanno dato il cartellino, al momento non ci ho fatto caso e quando l'ho cercato non l'ho trovato, però l'ho fotografata e allego la foto, ora tutti quei fiori sono spariti, ma ne stanno nascendo di nuovi come ti ho già detto, se la riconosci ti sarei grata se mi dicessi il nome altrimenti farò delle ricerche nel web, ciao

Ciao Maria, se vai sul web digita digilander.libero.it. Ci sono tante e belle foto.Complimenti per la tua, di fotografia! Ricordati che quando le orchidee sono ormai sfiorite, lo stelo va tagliato alla base. Ciao e buona giornata, Dede

Maria Bertuzzo
30-10-09, 08:18
leggete questa bella storiella:

Un'antica leggenda dell'Epiro racconta di un fanciullo bellissimo che si chiamava Orchide al quale erano spuntati due seni femminili. Orchide mano mano che cresceva pur essendo un maschio, assumeva le sembianze femminili diventando sinuoso e delicato. Per questo motivo era evitato sia dalle femmine che dai maschi trovandolo molto diverso da loro. La sua ambiguità fisica si ripercuoteva anche nel suo carattere alle volte timido e schivo e altre volte aggressivo e lussurioso. Un giorno disperato si gettò da una rupe e morì. Improvvisamente nel luogo della sua morte iniziarono a spuntare tantissimi fiori, tutti diversi tra loro ma allo stesso tempo simili nella loro grande sensualità.
Questi fiori furono chiamati Orchidee dallo sventurato Orchide. Per questo motivo gli efébi ateniesi (un efébo era giovinetto che si affacciava alla maturità ma non ancora uomo) vestiti di bianco cantavano le lodi agli dei con in testa una corona di orchidee.
L'orchidea è anche stata da sempre considerata una pianta capace di allontanare le influenze nefaste ed in particolare la sterilità tanto è vero che nel Medioevo si usava per fare filtri d'amore.
I Greci chiamavano l'orchidea "kosmosandalon = sandalo del mondo" per via di alcune specie che hanno il labello rigonfio che rassomiglia ad una scarpa.
In ogni caso l'orchidea ha ispirato anche il simbolo dell'armonia e della perfezione spirituale come il corpo di Orchide che al di là dell'essere uomo o donna era comunque bellissimo in quanto l'armonia e la bellezza vanno al di là di ciò che la vista può suggerire.