PDA

Visualizza la versione completa : La Lettura



Roberto Gioffredi
16-01-12, 14:12
Pierluigi Battista. Articolo pubblicato ieri nell'inserto 'La Lettura' del Corriere della Sera.
-
http://lettura.corriere.it/debates/falsificare-pound-per-antifascismo/

Maria Bertuzzo
17-01-12, 11:55
ciao Roberto, Vitalba per cortesia ti ricordi il titolo di quel libro che avevamo letto in compagnia qui nel forum e l'avevamo commentato? mi sembrava fosse un diario di...non ricordo, forse anche tu Roberto ricorderai il titolo mi pare l'avessi letto anche tu
buona giornata a tutti

Maria Bertuzzo
17-01-12, 13:33
l'ho trovato è il diario di Jane Somers di Doris Lessing
http://www.my-libraryblog.com/2008/02/09/il-diario-di-jane-somers-doris-lessing/

vitalba paesano
18-01-12, 09:12
Sono arrivata troppo tardi?Eppure sono sempre qui! buona memoria, Maria! vp

Maria Bertuzzo
18-01-12, 09:55
grazie lo stesso Vitalba, sapevo che potevo contare su di te comunque
buona giornata a te e a tutti i GP

mirella margutti
24-02-12, 08:45
suggerisco a tutti voi la lettura di "l'amante della tigre" di Tea Obreth. Poi possiamo aprire una discussione perchè c'è molto da dire

Maria Bertuzzo
24-02-12, 10:22
ci fai una piccola recensione Mirella?

Roberto Gioffredi
14-03-12, 19:30
Oggi ho sperimentato l'ascolto di un audiolibro. Mentre facevo dei lavoretti in casa mi ha fatto compagnia.
"Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino"
di Carlo Lorenzini, detto Collodi
-
http://www.libroaudio.it/libri-audio/pinocchio/

Cristina Corvi
14-03-12, 22:30
Comodissimi gli audiolibri, anche se tolgono il piacere di sfogliare le pagine e sentire l'odore di carta e inchiostro.. siete d'accordo?

Maria Bertuzzo
15-03-12, 11:43
si sono d'accordo, non mi piace leggere in rete, un libro lo voglio tra le mani e me lo gusto tutto quanto, già sto tanto davanti al pc e mettermi pure a leggere no non mi va...dirò anche che ho acquistato due e-book, li ho sfogliati una volta ma ora sono anche rimasti nel vecchio pc...
ciao Cristina, ciao a tutti!

ps: l'audio libro comunque potrebbe essere meglio, ascoltare magari giustamente come dice Roberto, forse è piacevole, devo vedere se c'è qualcosa in rete che mi va...farò sapere

Cristina Corvi
15-03-12, 17:11
Ciao Maria!

Se cerchi audiolibri prova a vedere a questo indirizzo
http://www.apple.com/it/itunespromos/thisweek/audiobooks.html

o direttamente nell'iTunes Store.

Un caro saluto, a presto
Cristina

mirella margutti
18-03-12, 16:21
cioa Maria, io ho la tua stessa posizione riguardo a leggere libri online. Anch'io ho scaricato e-book da medialibrary ma ne ho letto solo alcune pagine. Voglio il libro in mano. Ma uno dei miei figli mi ha fatto sorgere un dubbio : leggere da un tablet anzichè dal computer può assomigliare molto al tenere in mano un libro cartaceo. Mi compererò un tablet e farò la prova. Poi ti riferirò.

mirella margutti
18-03-12, 16:29
Maria scusa, ho ignorato questa tua richiesta. Vengo di tanto in tanto su Grey Panthers e a volte qualcosa mi sfugge.
Non credo di essere brava con le recensioni ma questo magnifico libro con una storia assai fantasiosa ti porta ad immergerti nello spirito dei popoli che sono della ex-jugoslavia con tutto il loro bagaglio culturale ed emotivo. io l'ho trovato bello e coinvolgente. Ciao

Cristina Corvi
20-03-12, 23:29
Ciao Mirella,

viva i figli e le nuove tecnologie allora!! Comunque vada BUONA LETTURA
Cristina

mirella margutti
21-03-12, 07:04
ciao Cristina, sono felice di annoverarti fra i miei amici. Per la lettura dovremmo promuovere gli e-book che si trovano on line e che si possono anche scaricare gratis via Medialibrary. Io ero molto prevenuta ma capisco che non era giusto. Bisogna camminare avanti

Cristina Corvi
21-03-12, 08:40
Ciao nuova amica :) che belle parole le tue!!

Apertura mentale e spirito d'iniziativa è proprio quello che ci serve; quando riesci raccontaci qualcosa su Medialibrary, ti aspettiamo!!

Buona giornata cara Mirella,
Cristina

Maria Bertuzzo
23-03-12, 08:19
ciao ragazze avete ragione andiamo avanti, ma che è un tablet? Mirella non fa nulla per la recensione la posso vedere in rete, mi bastano le parole che hai detto...Cristina grazie per il link...a presto

Cristina Corvi
23-03-12, 12:46
Ciao Maria,

dunque TABLET è quel piccolo computerino portatile che è touch, ovvero che non ha tasti e possono interagire direttamente con lo schermo... hai mai sentito parlare del famoso I-Pad? ecco, proprio quello... L'I-Pad è quello più famoso, uno dei primi messi in commercio dalla Aple... poi da lì le varie case produttrici hanno fatto a gara per commercializzare i loro prodotti... spero sia chiaro, anche se molto semplice...

per approfondimenti: http://it.wikipedia.org/wiki/Tablet_PC

un caro saluto e buon week-end
Cristina

mirella margutti
01-04-12, 09:10
Medialibrary si sta rivelando una buona e gratuita opportunità. Vai nella biblioteca nella quale sei iscritta e chiedi di estendere la tua iscrizione a Medialibrary. La biblioteca provvede e ti da le indicazioni per accedere. Io sono iscritta al gruppo delle biblioteche di Bologna. Unico problema: i libri non sono tanti perchè - pur essendo programmati - si caricano poco a poco. Attualmente io alterno qualche libro cartaceo a qualche libro online. Ma è una bella opportunità. Ciao

mirella margutti
01-04-12, 09:14
Maria ho provato la lettura su un tablet. Leggero più del cartaceo. Comodo da tenere in mano. Puoi leggere in poltrona o a letto come sei solita fare. La scrittura è chiara e , volendo , puoi ingrandirla! Anch'io faccio fatica a stare al passo ed accettare tutte le novità..... ma poi scopro che vale la pena. Un ciao affettuoso

Cristina Corvi
01-04-12, 11:09
Ciao Mirella,

sinceramente non ho ancora avuto la possibilità di sperimentare la lettura su tablet, ma da come ne parli dovrò proprio ricredermi... poi, come del resto dici tu, che sia cartacea o digitale, l'importante è leggere!!

Buona domenica
Cristina

Maria Bertuzzo
02-04-12, 08:56
grazie Mirella, mi metterò al passo...
grazie anche a Cristina...dobbiamo essere sempre più tecnologiche è vero, intanto il telefonino a contatto ce l'ho anche se preferivo l'altro ma ci sto prendendo la mano
ciao a tutte ragazze a voi, Vitalba e i nostri giovani GP

vitalba paesano
02-04-12, 18:09
Ciao Maria, salutoni anche a te! vp

Cristina Corvi
12-04-12, 23:05
Ciao care Maria e Mirella,

ecco un altro sito con alcuni audiolibri interessanti :cool:

http://www.liberliber.it/audiolibri/index.php

A presto,
Cristina

Bruno Di Gioacchino
16-05-12, 22:43
Ciao a tutti ed a te, Cristina.

Sono diventato un "lettore" da pochi anni !

Da adolescente leggevo (o meglio sfogliavo) solo qualche fumetto.

Da adulto mi sono fatto fagocitare dal lavoro e non ho trovato il tempo di leggere.

Quando il mondo del lavoro "mi ha preso a schiaffi" e sono stato mobizzato, ho cercato "altro".

Ho cominciato a leggere seriamente a 40 anni.

Mi ritengo un "homus tecnologicus" nel senso che uso da sempre il PC (ho visto ed usato i primi modelli nati anche in IBM) e l'informatica è una lingua coniugata senza eccessive difficoltà ma, ma un libro...

Un libro "di carta" è un'altra cosa !

Non solo "il contatto fisico" ma la scelta di un titolo, la richiesta alla libreria, l'ansia dell'attesa di riceverlo, il piacere di andarlo a ritirare, il desiderio di aprire la copertina, scriverci la data e la sigla (perchè il dato e siglo tutti i miei libri) e la voglia di cominciare subito a leggere le prime parole....e no, non c'è nulla che sostiruisce tuttto questo "rito" che precede una bella lettura...

E poi, letta l'ultima riga, chiudere la copertina accarezzandola e cercargli "un posto" in mezzo agli altri 650 libri che riempiono le mie librerie di casa...

Oggi non saprei fare a meno dei miei libri "di carta".

Cristina Corvi
06-06-12, 13:44
Carissimo Bruno,

intanto scusa per il ritardo della mia risposta!!

Che bello leggere le tue parole, la passione e il sincero Affetto per "i tuoi libri"... ti confesso che anche io ho dei riti elettivi con cui li coccolo e li faccio miei... perché i libri, tutti ma in particolare quelli che ami, non si esauriscono nelle loro trame, canovacci, parole, personaggi, scenari ed eventi... sono anche questo ma vanno ben oltre... sono una porta aperta sul mondo esteriore ma primariamente INTERIORE...

La lettura mi ha sempre appassionato fin da piccola, fin dal mio primo abbecedario regalato da una nonna sempre presente ed attenta alle mie esigenze... fin dalle elementari purtroppo sono stata una 'mosca bianca' - quella che ogni anno chiedeva di avere una lista di libri per l'estate perciò 'maledetta' dai compagni - perché ahimè si è persa la passione di leggere spesso a causa anche dello scarso tempo libero... parlando con i miei coetanei spesso mi sento dire "ma quando dovrei leggere? ho già tante cose da fare, il tempo non mi basta mai" anche se credo fermamente che quando una cosa è importante per noi il tempo lo si trova sempre, vero?

Oggi, credo che il tentativo di digitalizzare i testi vada incontro alle esigenze del nostro tempo (tralasciando in questa sede gli interessi economici delle grandi lobby) e alla speranza di avvicinare le famose 'nuove generazioni' ad una passione arcaica che affonda nella storia del genere umano... quindi se può essere utile in questo senso perché no? :o

Resta inteso: W i libri ma forse è meglio W la lettura!!!

Un forte abbraccio,
Cristina

Roberto Gioffredi
02-09-12, 14:42
Mediateca Digitale. Un video interessante.
http://babilonia61.com/2011/12/29/mediateca-digitale-un-video/

Maria Bertuzzo
04-09-12, 07:15
ciao Roberto, grazie, è interessante il video...buona giornata a te e a tutti i gp

Bruno Di Gioacchino
09-09-12, 07:24
...che è il 40% del piacere di leggere un libro....

Roberto Gioffredi
10-09-12, 10:57
Vi propongo questo articolo di Nathan Jurgenson apparso qualche settimana fa nell'inserto Domenicale 'La Lettura' del Corriere della Sera.
Mi è piaciuto perché io uso i Social Networks citati e mi è stato utile perché le osservazioni riportate le ho trovate corrispondenti a ciò che ho personalmente constatato. Osservazioni interessanti anche per chi non usa tali mezzi. Per conoscere.
Logicamente, sono pareri che potranno anche non essere condivisi da molti.
http://lettura.corriere.it/il-social-network-e-una-madeleine/

Roberto Gioffredi
02-06-13, 10:23
Oporto.
'La Lettura'.
-
Ogni luogo va bene per leggere.

http://i44.tinypic.com/2uyt4ht.jpg

Maria Bertuzzo
26-06-13, 17:56
qualche consiglio per un libro da leggere? non mattoni ma libri scorrevoli e che non facciano piangere possibilmente...grazie!

Maria Bertuzzo
13-07-13, 18:19
va bene ragazzi nessun consiglio allora mi sono arrangiata da sola e ora ho a disposizione Gran Circo Taddei di Camilleri e Sai tenere un segreto? e Ho il tuo numero di Kinsella, sicuramente sarà una lettura piacevole...comunque se avete consigli...

Maria Bertuzzo
03-07-14, 08:38
ciao GP, ho letto i libri di Kinsella una più bello dell'altro piacevoli davvero, ora sto leggendo l'ultimo di Coelho "Adulterio" avvincente già dalla prima pagina...qualche consiglio per i prossimi?

vitalba paesano
03-07-14, 09:01
Maria hai visto nelle rubriche? Qualche ottima recensione non manca! buona lettrua vp

Lucia Grecchi
05-03-15, 11:45
Ho incominciato a leggere quello che è recensito in home page. Mi sembra molto interessante, anche perché ha riferimenti assolutamente attendibili sul periodo storico che tratta. Provalo, Maria! ciao, Lucia

Maria Bertuzzo
06-03-15, 09:41
ciao Lucia, in questo momento ne sto leggendo uno di Camilleri, prima di questo ne ho letto uno di Marco Malvaldi "il telefono senza fili", mi è piaciuto tanto che ne ho comprato un altro "argento vivo" ancora da leggere...vado a vedere quello della home
sono andata mi sembra intrigante