PDA

Visualizza la versione completa : Televisione



mario46
27-10-08, 10:19
Buongiorno Cari Amici,

spero abbiate trascorso un buon weekend io come da tradizione sono stato in famiglia e devo dire mi sono anche divertito!

Oggi ci terrei ad affrontare con voi il discorso televisione.

Sinceramente trovo che la qualità dell'offerta pubblica e privata abbia subito un duro colpo negli utlimi anni, non esiste più un varietà che valga la pena guardare nè tantomeno dei buoni documentari.

Io rimpiango piero angela, voi?

ombra
27-10-08, 10:41
Hai ragione, la televisione sta diventando sempre peggio.
Le reti private stanno risucchiando nel baratro anche le reti pubbliche... che strano, chissà chi comanda?
Vediamo solo realities, veline, brutte fictions, tanta, tantissima pubblicità.
Ma penso che quello che vediamo in televisione sia lo specchio di quello che c'è nella società, tanto apparire (e male) e poco essere. Ciao:

panda54
27-10-08, 13:48
Signori miei, per fortuna abbiamo la rete!
Non guardo la tv proprio perchè concordo con quanto lamentato da mario46, preferisco un buon libro e la nostra amatissima internet!

Cristina Ricchetti
27-10-08, 14:06
vorrei anche io scrivere la mia, attualmente sono nella mia casa
in liguria a smaltire o, meglio, a elaborare le mie frustrazioni e
le mie battaglie perse in famiglia, sono seduta di fronte alla tv,
sono sola, la radio accesa e perentoriamente la tv spenta. In
questo istante parlo con chiunque di voi voglia leggermi ed e'
indubbiamente piu' gratificante e coinvolgente della mera 'compagnia'
simbolica di un elettrodomestico che diffonde e basta. Pero',
attenzione, non demonizzo questo mezzo, se pensate, assolutamente
rivoluzionario, che presto diverra' digitale, quindi interattivo,
e che ora, comunque, ci da' sempre la possibilita' di fare 'zapping',
saltellando da un programma all'altro, di accenderlo e pure di
tenerlo spento come ora sto facendo io.
Parliamo tanto di quei programmi trash, ma basta fare come molti,
non guardarli, dedicarsi al meglio che ci puo' dare, all'informazione,
al dibattito, a programmi egregi tipo 'che tempo che fa', ballaro', anno
zero, otto e mezzo, l'infedele, le invasioni barbariche, report, viva l'italia,
oltre a quelli tecnologico/scientifici/antropologici/storici di piero e
alberto angela, atlantide, la storia, sfide, e chissa' quanti altri ancora...
e i molti belli bellissimi film, naturalmente da vagliare, come uno degli
ultimi trasmessi, 'la seconda notte di nozze', di pupi avati, un vero
capolavoro di poesia e non solo...che dite? ciao a tutti, cristina

panda54
27-10-08, 14:11
Ciao Cristina r,

ti immagino seduta davanti ad una tv spenta con il suono della radio a tenerti compagnia!

i programmi che citi sono quelli che guardo anche io, gli unici, anche se troppo spesso si lasciano trascinare dalle logiche del litigio esasperato.

anche quei rari format che meritano un po' di attenzione a volte mi deludono e non posso che aspettare il sabato mattina quando posso giorimi di quanto analizzato in TVTALK.


Se posso, che genere di battaglie perdi in famiglia?

(ti chiedo scusa sin d'ora se trovi la mia domanda invadente)

mari
27-10-08, 14:16
io guardo poco la tv, di giorno preferisco uscire, o leggere e curiosare su internet se è brutto tempo, però tre gg fà mentre giravo e giravo una dorata marmellata di pere mi sentivo sola e ho acceso la tele...ragazzi sono capitata proprio nel bel mezzo dello sbarco sull'isola dei famosi della contessa Patrizia De Blanc! Una cosa da non credere! Una ripresa impietosa del fondo schiena enorme della non più giovane contessa in primo piano mentre cercava di scendere dalla barca...per poco non bruciavo tutto!! Mi sono vergognata da morire per lei, la sera raccontando la scena ai miei figli ho detto...ragazzi se tra poco divento così abbattetemi...:eek:

mari
27-10-08, 14:38
in effetti Cri ha ragione, sono stata sfortunata a vedere le chiappone della contessa, ma ho anche visto storie che meritavano, vi ricordate pomodori verdi fritti, o come l'acqua per la cioccolata e la casa dei fantasmi? Ultimamente Seta? Bellissimo, però bisogna selezionare molto..:)

Cristina Ricchetti
27-10-08, 14:54
okay mari okay...grazie... ti sono vicina per lo shock subito, cosi'
ogni volta che ci capitera' l'inconveniente ne rideremo e ci sentiremo
piu' vicine cambando con piu' decisione canale, magari potremo
pensare che lo stiamo facendo insieme, cancellare cancellare..resettare
.....ciao baci cris

mario46
27-10-08, 15:07
Non oso immaginare lo spettacolo abberrante che si è trovata ad afforntare mari... (spero tu non fossi sola in casa!!) :D

ciuzzi
27-10-08, 15:23
Io rimpiango piero angela, voi?

Ciao Mario e ciao a tutti :)
Io ho smesso di guardare RAI e MEDIASET da quando ho Sky.
Guardo pochissima tv, ma, bisogna ammetterlo, i canali Sky offrono tanti e diversi programmi, ed io, scelti i miei preferiti, li seguo con grande piacere

ombra
27-10-08, 15:50
questa sera ci sarà zelig.
fino a che non mi addormenterò proverò a guardarlo fra una sbirciatina e l'altra della fiction einstein. forse sarà una sera migliore di tante altre, il problema è che mi addormento come accendo la tv, con somma ilarità del marito, che fare?:o

Cristina Ricchetti
27-10-08, 17:15
dai, anche a me piace zelig, 'pino dei palazzi', gioele dix, 'claudiano',
giacobazzi, il nuovo trio sulle lezioni di inglese veramente esilarante
...'it's okay...it's okay...da morire dal ridere !!!
Per un pò trattieniti dal sonno, in effetti ne vale la pena, poi, come me
devi soccombere perchè anche io non riesco quasi mai, anzi mai a
godermelo per intero, ciao e buona serata...cristina

panda54
29-10-08, 11:51
Salve di nuovo,
io zelig non lo sopporto, è un umorismo che mi irrita, eccezion fatta per alcuni comici che ahimè seguo comunque talmente poco da non ricordarne il nome!

Cristina Ricchetti
29-10-08, 14:15
carissimo, eccoci per una volta in disaccordo, pero' ti chiedo
di spiegarti meglio, cosa ti irrita in particolare della comicita' di zelig?
col cuore, ti scrivo che io sono una persona generalmente
considerata seria e forse troppo 'pesantina', ben poco incline alla
facile ilarita', ma, ci sono dei momenti in cui mi diventa assolutamente
necessario 'staccare', alleggerirmi, provare a condividere alcuni
momenti ritenuti superficiali ma che mi permettono di comunicare
meglio con i vari componenti della famiglia, per esempio i piu'
giovani, e cosi' la cristina dei no e delle 'paturnie', si lascia conquistare
da battute di ordinaria follia, da gag surreali e simpatiche caricature
sia dei media che della vita stessa...senza pretendere nulla...ma
certamente diventa un momento antistress e sdrammatizzante......CIAO

mari
01-11-08, 12:45
io ho aggiunto il canale Y&S, parla di nautica e vela...purtroppo mi sono accorta che fanno passare e ripassare le riprese più volte...colgo l'occasione per chiedere se c'è qualche amante della vela, non riesco a entrare nel gruppo sport...a me piace molto uscire in mare anche in inverno, potremmo scambiare esperienze...;)

vitalba paesano
02-11-08, 10:19
Cara Mari, hai fatto bene a chiedere ai nostri amici se c'è qualcuno appassionato di vela con cui condividee esperienze ed entusiasmo. Ti suggerisco di proporla anche al nostro gruppo presente su Facebook, che, di questi tempi, ha una grande visibilità. ti inserisco il link qui sotto. Ciao vp
http://www.facebook.com/group.php?gid=88333120455

annanna
04-11-08, 00:37
solo due parole per dirvi che io la guardo poco, preferisco leggere, internet e andare al cinema.
c'è però un'abitudine che ho mantenuto negli anni e che qui confesso pubblicamente perchè possiate divertirvi - se volete - a tirarmi uova e pomodori : guardo da sempre, con mio stesso orrore, beautiful mentre sono a pranzo.
la faccenda cominciò per caso duemila puntate fa - ricordo ancora quanto mi sganasciavo dal ridere assieme a mia figlia - e ridendo e criticando sono arrivata fino ad oggi. sarà una malattia mortale?
per il resto guardo le interviste di fazio e quelle della bignardi, sky tg24 , le vecchie puntate di sex and the city e poco altro.
trovo che la tv privata , frettolosamente inseguita da quella pubblica, abbia fatto davvero un sacco di danni perchè ,impostata come un avanspettacolo di pessima qualità, ha trasformato il cattivo gusto in normalità.

vitalba paesano
04-11-08, 12:30
Cara Anna, come non condividere la precisa analisi che fai? E quanto a Beautiful, ne vedevo sempre un pezzettino quando, nell'intervallo di colazione, andavo a trovare mia Madre, molto malata. La tv era per lei l'unico passatempo (oltre a noi figli, naturalmente, che le portavamo in casa brandelli di mondo ) e anche lei non ne perdeva una puntata. Era piacevole, stare alla tv insieme, anche solo per pochi minuti. Mi faceva ritornare bambina e non mi sentivo in colpa per distrarla dalla sua storia, con la mia visita. Oggi la mia mamma non c'è più e Beautiful, no, non riuscirei più a guardarlo. Bisogna accettare che le stagioni passano. Qualche volta con grande dolore. scusa: dalla tv agli affetti... chi l'avrebbe detto? vp

Cristina Ricchetti
04-11-08, 16:14
visto che siamo in vena di confidenze, ecco la cristina tutta libri, riflessioni
e 'paturnie esistenziali' che confessa di guardare da ben 14 anni la soap
'un posto al sole' più o meno tutte le sere alle 20 e 30, con sbirciatine/one
verso 'otto e mezzo', ma quando a condurlo erano Ferrara e la mitica
Ritanna Armeni. Penso che ogni minima azione della nostra vita sia
inevitabilmente accompagnata da relazioni complesse, così come le
prime puntate da me viste della soap erano il momento in cui cercavo
il riposo con in braccio il mio piccolo terzo figlio appena nato, momento
topico all'avvio del sonno di quel piccolo essere tutto nervi e forza che
poco voleva saperne di chetarsi....così e' rimasto per me, momento di
rilassamento d'anima e corpo, minuti di abbandono e rielaborazione
inconsapevole di quelle gioie e dolori di un intera giornata...ciaoo