PDA

Visualizza la versione completa : Un argomento difficile



vitalba paesano
18-05-09, 12:30
Ne abbiamo già parlato, ma un aggiornamento può essere sempre utile. Perchè è un dibattito difficile, ma interessante. Ecco questo articolo nella rassegna stampa di oggi, 18 maggio 09.

Maria Bertuzzo
19-05-09, 10:05
per il momento, inserisco questo piccolo intervento perchè l'argomento è interessante e non voglio perdermi la pagina.
Ma se il corpo è mio, perchè dovrebbero essere gli altri a decidere per me? Potrò fare quello che voglio di me stessa o devo chiedere il permesso del Parlamento o ancor peggio della Chiesa? Chi sono loro che vogliono decidere per me...ma chi li conosce! Tanto per usare un linguaggio terra, terra. Ho seguito sempre con attenzione il calvario di Englaro, spero che quello che ha sopportato serva a qualcosa!
Mi riservo di intervenire in seguito...magari dopo aver sentito tanti pareri sull'argomento, Maria

Adriana Peratici
19-05-09, 11:42
Io sono d'accordo con te al 100 per mille - Adri

gabrielle
19-05-09, 12:27
Sono anch'io pienamente d'accordo con Maria.Gabrielle

Cristina Ricchetti
20-05-09, 12:48
Riprendendo questo delicatissimo discorso, mi sembra illuminante
l'articolo proposto in quanto suggerisce titoli che ci potrebbero aiutare,
perchè nessuno, penso, potrà mai ergersi a detentore nè della verità e
tantomento della 'ricetta' del Testamento Biologico.

Sono sempre più dell'idea che non si possa essere categorici, anche e
solo su noi stessi; nella vita, grazie al cielo, ci si modifica e così anche
le valutazioni e ciò che una volta poteva essere per noi certo può
diventare solo un punto di partenza per nuove idee.

Così penso che una legiferazione in proposito debba tenere in
considerazione tantissime variabili, tra cui svetta la libertà di scelta in
base alle diverse culture e religioni, a chi ritiene quindi che il corpo
sia assolutamente di sua proprietà e a chi lo ritiene al contrario parte
di un progetto creativo, solo al quale dare conto.