PDA

Visualizza la versione completa : parliamo d'Europa



Maria Bertuzzo
08-06-09, 08:09
Siamo andati a votare, ma sappiamo cosa vuol dire questo voto? Indipendentemente dalla preferenza, quanti di noi è al corrente di cosa contiene il trattato di Lisbona del 13.12.2007 e successive modifiche? Forse qualcuno non ne conosce neppure l'esistenza. Per colmare questa lacuna, inserisco un link dove si può leggere il testo, per chi vuole informarsi... si possono leggere naturalmente solo le cose che si ritengono importanti ci saranno tante pagine da saltare non vi spaventate...

http://eur-lex.europa.eu/JOHtml.do?uri=OJ:C:2008:115:SOM:IT:HTML

segnalo alcuni articoli:
Articolo 2
L'Unione si fonda sui valori del rispetto della dignità umana, della libertà, della democrazia,
dell'uguaglianza, dello Stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone
appartenenti a minoranze. Questi valori sono comuni agli Stati membri in una società caratterizzata
dal pluralismo, dalla non discriminazione, dalla tolleranza, dalla giustizia, dalla solidarietà e dalla parità
tra donne e uomini.
Articolo 3
1. L'Unione si prefigge di promuovere la pace, i suoi valori e il benessere dei suoi popoli.
2. L'Unione offre ai suoi cittadini uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia senza frontiere interne,
in cui sia assicurata la libera circolazione delle persone insieme a misure appropriate per quanto
concerne i controlli alle frontiere esterne, l'asilo, l'immigrazione, la prevenzione della criminalità e la
lotta contro quest'ultima.
3. L'Unione instaura un mercato interno. Si adopera per lo sviluppo sostenibile dell'Europa...continua
Articolo 21
...b) consolidare e sostenere la democrazia, lo Stato di diritto, i diritti dell'uomo e i principi del diritto
internazionale;
c) preservare la pace, prevenire i conflitti e rafforzare la sicurezza internazionale, conformemente
agli obiettivi e ai principi della Carta delle Nazioni Unite, nonché ai principi dell'Atto finale di
Helsinki e agli obiettivi della Carta di Parigi, compresi quelli relativi alle frontiere esterne;
d) favorire lo sviluppo sostenibile dei paesi in via di sviluppo sul piano economico, sociale e
ambientale, con l'obiettivo primo di eliminare la povertà;...continua



ps per Vitalba: scusami questa volta sono io che invito a leggere...ma sono sicura condividerai, Maria;)

vitalba paesano
08-06-09, 10:12
Siamo andati a votare, ma sappiamo cosa vuol dire questo voto? Indipendentemente dalla preferenza, quanti di noi è al corrente di cosa contiene il trattato di Lisbona del 13.12.2007 e successive modifiche? Forse qualcuno non ne conosce neppure l'esistenza. Per colmare questa lacuna, inserisco un link dove si può leggere il testo, per chi vuole informarsi... si possono leggere naturalmente solo le cose che si ritengono importanti ci saranno tante pagine da saltare non vi spaventate...

http://eur-lex.europa.eu/JOHtml.do?uri=OJ:C:2008:115:SOM:IT:HTML

segnalo alcuni articoli:
Articolo 2
L'Unione si fonda sui valori del rispetto della dignità umana, della libertà, della democrazia,
dell'uguaglianza, dello Stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone
appartenenti a minoranze. Questi valori sono comuni agli Stati membri in una società caratterizzata
dal pluralismo, dalla non discriminazione, dalla tolleranza, dalla giustizia, dalla solidarietà e dalla parità
tra donne e uomini.
Articolo 3
1. L'Unione si prefigge di promuovere la pace, i suoi valori e il benessere dei suoi popoli.
2. L'Unione offre ai suoi cittadini uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia senza frontiere interne,
in cui sia assicurata la libera circolazione delle persone insieme a misure appropriate per quanto
concerne i controlli alle frontiere esterne, l'asilo, l'immigrazione, la prevenzione della criminalità e la
lotta contro quest'ultima.
3. L'Unione instaura un mercato interno. Si adopera per lo sviluppo sostenibile dell'Europa...continua
Articolo 21
...b) consolidare e sostenere la democrazia, lo Stato di diritto, i diritti dell'uomo e i principi del diritto
internazionale;
c) preservare la pace, prevenire i conflitti e rafforzare la sicurezza internazionale, conformemente
agli obiettivi e ai principi della Carta delle Nazioni Unite, nonché ai principi dell'Atto finale di
Helsinki e agli obiettivi della Carta di Parigi, compresi quelli relativi alle frontiere esterne;
d) favorire lo sviluppo sostenibile dei paesi in via di sviluppo sul piano economico, sociale e
ambientale, con l'obiettivo primo di eliminare la povertà;...continua



ps per Vitalba: scusami questa volta sono io che invito a leggere...ma sono sicura condividerai, Maria;)
ok, Maria! vp