PDA

Visualizza la versione completa : Expo servirà davvero?



vitalba paesano
04-01-15, 15:28
Sempre più spesso, nell'imminenza dell'Expo, sento dire che non servirà a nulla, che sarà solo una bella fiera... Non condivido. Expo avrà il compito di definire i significati del food, della sua circolarità. Il cibo non può più essere considerato "solo" produzione» o "solo" consumo.
Le nuove esigenze local e glocal richiedono prodotti complessi che esigono funzioni "lunghe", materiali e immateriali.
Gli attori pubblici del Food non sono solo l’ONU, la FAO, l’Agenzia per lo Sviluppo, o la Comunità Europea.
Attori pubblici del Food diventano anche i Comuni, le Scuole, le ASL, le Associazioni di Territorio in difesa dei prodotti tipici.
Tutti impegnati nel mettere in circolo risultati di ricerca, alert, indicazioni e controindicazioni che creano "sapere esperto", cibo come cultura.

Cristina Hess
16-02-15, 12:02
Il mio timore è che i visitatori consapevoli siano sempre gli stessi che già oggi si pongono il problema della qualità del cibo e della produzione agroalimentare, quelli che sono consapevoli della necessità di mangiare meno e meglio, che sanno che "meglio" non significa necessariamente "più costoso", che fanno scelte di vita consapevoli che vanno al di là dell'alimentazione - insomma, che non si lasciano (troppo) attirare dagli specchietti per le allodole del consumismo sfrenato. Vedremo, è lecito sperare.

vitalba paesano
16-02-15, 17:14
Bel dibattito, Cristina, grazie per averlo alimentato! vp

Matteo Bertili
16-02-15, 21:36
Risponderei, salutandola e dandole il benarrivata, a Cristina Hess. Sono assolutamente d'accordo con la sua filosofia alimentare e le sue perplessità su coca cole e patatine che si cercheranno di mangiare all'interno di Expo. Io andrò a visitarla dopo pranzo, di sicuro. Questa sera ho cenato con carne bianca al forno e puntarelle crude; come frutta lamponi e mirtilli al naturale. Prima di coricarmi, forse un po' di Kefir. E buonanotte a tutti. Matteo

Maria Bertuzzo
04-03-15, 11:05
Risponderei, salutandola e dandole il benarrivata, a Cristina Hess. Sono assolutamente d'accordo con la sua filosofia alimentare e le sue perplessità su coca cole e patatine che si cercheranno di mangiare all'interno di Expo. Io andrò a visitarla dopo pranzo, di sicuro. Questa sera ho cenato con carne bianca al forno e puntarelle crude; come frutta lamponi e mirtilli al naturale. Prima di coricarmi, forse un po' di Kefir. E buonanotte a tutti. Matteo

Ciao Matteo, ma lamponi e mirtilli in questa stagione?...per stare in tema penso che i giovani siano molto attenti all'alimentazione e questo fa ben sperare per tutto...per quanto mi riguarda io ho un debole per una sana alimentazione
Cristina mi fa piacere leggerti, ricordo quando sei arrivata nel forum avevamo parlato di cucina già allora!