Sconsiglio la visione di questo sito alle persone sensibili, però bisogna fare qualcosa per far cessare questa barbarie.
http://www.animalsasia.org/index.php?it