Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 19
  1. #1
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    Messaggi
    146

    predefinito le ricostruzioni all'Aquila:la verità

    Riporto la relazione -denuncia fatta da Angela Mottola Molfino, presidente di Italia Nostra (storica dell'arte già curatrice del Museo Poldi Pezzoli di Milano e nota studiosa ) dopo un sopralluogo in Abruzzo

    La denuncia: ricostruzione della città non ancora avviata; maggioranza degli edifici e monumenti senza protezione destinati a un degrado irreparabile. Più del 70% dei beni storico-artistici delle chiese ancora sotto le macerie e con l'inverno saranno persi irrimediabilmente. I rischi: ennesima speculazione edilizia aggravata dalla prospettiva di ricostruire una città “nuova”, seppellendo uno dei centri storici più belli del nostro Paese; presenza fra le ditte incaricate di infiltrazioni della malavita organizzata.
    Non aggiungo commenti, ma prego di riflettere sulle favole che ci hanno raccontato e divulgare la notizia della realtà.Grazie.

  2. #2
    Registrato al forum dal
    May 2009
    ubicazione
    Varese
    Messaggi
    205

    predefinito Arte? E la gente?

    Non hanno neanche cominciato a ricostruire le case che, permettimi, sono leggermente più importanti delle opere d'arte, figurati quando si metteranno all'opera per chiese e monumenti!
    Ma poi vuoi mettere con una bella ricostruzione da zero affidando il lavoro ai soliti nomi noti! Comunque, non appena avranno deciso come spartirsi la torta degli appalti vedrai che cominceranno a fingere di ricostruire.
    E' come l'immondizia di Napoli, basta non parlarne, è come la crisi, non c'è, non c'è oopps è gia passata e chi ha perso il lavoro è solo un comunista che protesta sempre. Caro bolgheri, basta chiudere gli occhi e dare ascolto alla (dis)informazione dei giornali e dei tg ed è tutto risolto.

  3. #3
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito ...le feste sono passate e...

    .....non serve più essere buoni ed avere pensieri positivi.
    "Tutto e subito, senza se e e senza ma!" è la ricetta degli illusi e degli sciocchi. Quando si deve combattere contro la realtà delle cose, occorre fare delle scelte e nelle scelte l'uomo deve venire prima delle cose, per quanto belle siano.
    La tiritera "vedrete che adesso la malvita prenderà il sopravvento" è solo voler a tutti i costi veder nero. Può darsi, perchè è nella realtà dei fatti, che qualcuno organizzi qualche truffa ai danni dei nostri sfortunati connazionali abruzzesi, ma questo significa stare attenti e denunciare (con nome e cognome) chi ci proverà.
    E' vero la crisi c'è stata e c'è ancora anche se qualche timido cenno di ripresa esiste. E' vero che la crisi è costata lavoro e dolori per molta gente. Questi sono fatti reali connessi con la crisi mondiale. Le persone che hanno subito un danno sono sicuramente sfortunate, da compiangere e se possibile da aiutare, come gli Abbruzzesi, ma non è accusando chi ci governa che li aiutiamo. In sede internazionale è stato riconosciuto che la strada in salita sta ricominciando per tutti e che l'Italia è in buona posizione.
    E' vero che tutti sono liberi di esprimere la propria opinione ed il proprio dissenso, ma forse, prima di ripetere le legende metropolitane, è bene informarsi.

    A proposito, la storia che a Napoli la mondezza ha ripreso il sopravvento è falsa, basta vedere foto e servizi giornalistici e televisivi per rendersi conto che le strade sembrano leggermente diverse da come erano un anno fa, ma....è vero ....sono tutte notizie di regime!
    Attilio A. Romita

  4. #4
    Registrato al forum dal
    Jul 2008
    Messaggi
    39

    predefinito Bolgheri, chi sei?

    Capitando di rado, ma leggendo sempre tutto, sono rimasto sorpreso, anche oggi ma non è la prima volta, da questo utente non meglio identificato, che si chiama "bolgheri": uomo? Donna? Persona vera oppure no? Ha un ruolo da castigamatti: non crede in niente, diffida di tutto, sembra una via di mezzo tra una vecchia suffragetta e un neo girotondino. Cara/o Bolgheri non avertene, ma perchè su questo sito metti solo messaggi di questo tipo? Niente di positivo, mai nulla di personale, nessuna voglia di partecipare.... che dire? Non mi convince. Io capito poco, qui, ma almeno di solito lascio solo saluti e buoni pensieri; i drammi sociali li tratto nelle giuste sedi. Pardon. Angelo

  5. #5
    Registrato al forum dal
    Nov 2008
    ubicazione
    San Mauro TO
    Messaggi
    3,561

    predefinito ma vi devo insegnare tutto?!

    come prima cosa Bolgheri è una donna e si chiama Laura e come l'ho capito io che sono imbranata cronica...basta andare nel suo profilo, non è difficile!
    Hai ragione Angelo però quando dici che Laura parla solo di "cose brutte" ma in fondo dice solo la verità e questo non si può negare! aggiungo che mi fa piacere vedere la tua presenza ogni tanto, fallo più spesso!

    Laura Bolgheri, a te direi di mettere il tuo nome per intero così più nessuno fraintende e poi è più bello sapere con chi stiamo comunicando ma ti chiederei anche di partecipare anche alle altre discussioni a me farebbe piacere sentire il tuo parere un po' su tutto, quindi ti aspetto...ciao
    Ultima modifica di Maria Bertuzzo : 05-01-10 a 17:56

  6. #6
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    Messaggi
    146

    predefinito risposta ad Angelo Galli ( ricostruzione dell'Aquila:la verità)

    Caro Angelo Galli , ho dimestichezza con gli angeli in cui credo, più che con i galli che trovo troppo presuntuosi. Credo nell'amore, soprattutto in quello che sa dare, senza proclamarsi "buono".Credo in un mondo migliore, più giusto, e per quello con le mie piccole forze mi batto. Quanto al senso positivo della vita lo trovo in ogni momento. Sono le malefatte e le incurie degli uomini soprattutto di certi politici che mi fanno reagire. Sono una donna, ho lavorato per anni in televisione alla regia di programmi culturali, e ne sono lieta. L'arte è una passione che si rinnova sempre. Sono orgogliosa di essere stata una "girotondina". Ricordo ancora l'emozione quando Nanni Moretti mi ha tenuta stretta la mano in un girotondo e il grande senso di partecipazione a un'ideale comune, di tutti i partecipanti. Sono una romantica ripetente anche nel calore che metto in questa risposta.
    "L'amore è abbastanza grande da includere una frase letta in un libro,la linea di un volto visto tra la folla, un viso amato e desiderato visto al finestrino di un metrò che sfreccia via. E' grande abbastanza da includere un amore passato, un amore futuro,un film, un viaggio,la scena di un sogno,una allucinazione, una visione. (è una frase di Anais Nin )

  7. #7
    Registrato al forum dal
    Nov 2008
    ubicazione
    San Mauro TO
    Messaggi
    3,561

    predefinito l'immondizia di Napoli

    a proposito del titolo, ma qualcuno sa dirmi dove è finita? (intendo quella famosa) Ho la vaga impressione che dietro ci sia qualcosa di...sporco...tanto per restare in tema e non dire di peggio!

  8. #8
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    Provincia di Brescia.
    Messaggi
    1,450

    Unhappy Certo che è diffcile..

    Certo che è difficile comunicare (nel vero senso della parola) in un Forum. Anzi è difficile in ogni campo delle attività umane. Internet, che è il mezzo di comunicazione e di informazione più grande che l'Umanità abbia mai avuto, non sò (e non lo sa nessuno) quali effetti causerà sui comportamentei umani, intendo positivi o negativi.
    Più che lo scritto e le belle frasi, credo che sia importante avere di fronte l'interlocutore e solo così si capisce un pò chi stai ascoltando.
    Oggi, nei nostri tempi, tutti, ma proprio tutti si presentano bene. Ma la domanda è: ma razzolano bene o razzolano male?
    Noto che spesso nelle conversazioni normali che si svolgono nella vita quotidiana prevale l'atteggiamento di parlare male dei comportamenti altrui, dei politici, dei servizi, di tutto. Tutto ciò secondo me serve furbescamente ad apparire migliori di quelli che si è, tirarsi fuori furbescamente ma con la falsità che nasconde delle magagne o mancanze.
    Ci sono anche persone semplici, di cultura, oneste e valide ma rispetto alla grande massa sono davvero poche. Proprio poche.
    Ho solo fatto una riflessione, senza riferimenti irriguardosi verso qualcuno in particolare.
    Ultima modifica di Roberto Gioffredi : 06-01-10 a 14:26
    Roberto Gioffredi

  9. #9
    Registrato al forum dal
    May 2009
    ubicazione
    Varese
    Messaggi
    205

    predefinito

    Non si tratta di parlare male , proprio perchè internet, e qui cito le tue parole, "è il mezzo di comunicazione e di informazione più grande che l'Umanità abbia mai avuto" basta fare un giro sui blog di chi vive in quelle zone per conoscere la realtà. Quanto poi a prendersela con il governo di turno ormai è come sparare sulla croce rossa. Comunque che conti orma più l'apparenza che la sostanza è sotto gli occhi di tutti. L'esempio lo abbiamo dal governo anzi dai governi che si sono succeduti, destra e sinistra, in tutti questi ultimi 50 anni.
    Quanto ai comportamenti furbeschi a cui alludi mi pare che sia tu a lanciare il sasso e a nascondere la mano. Comunque sia se pensi di far parte di quelle "persone semplici, di cultura, oneste e valide" così rare al giorno d'oggi, buon per te. Io continuo a fare il buzzurro che dice quello che pensa e, sopratutto crede in ciò che dice.

  10. #10
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito Tentar di capire le persone

    Stavo scrivendo nel titolo, invece delle parole "tentar di capire", la parola "giudicare", ma subito mi sono reso conto che si prestava ad una cattiva interpretazione.
    Tu dici che avendo una persona davanti è più facile interpretare i suoi pensieri, mentre il Forum potrebbe offrire uno schermo.
    Io penso che questo sia vero solo se ci fermiamo alla prima impressione, o al primo scritto. Dopo due o tre interventi oppure non vedendo alcun intervento su temi umani particolari, si cominciano ad intuire le personalità e scattano delle amicizie o inimicizie "di pelle" che ci aiutano a capire.
    Chiaramente il grado culturale può essere un utile strumento per mascherarsi, ma, io credo, la maschera cade presto a meno di particolari capacità dissimulatorie.
    Molte volte è proprio lo schermo del Forum che facilità una pubblicità al proprio modo di pensare.
    Non so cosa gli altri pensino di me e la curiosità di saperlo è tanta, poi dovrei fare molta fatica per capire, in funzione delle persone, quanto c'è di vero e quanto di costruito. Non mi va di fare questa fatica e vado avanti tentando di essere sempre sincero ed onesto ...superati i 70 anni posso permettermelo.
    Un caro saluto.
    AAR

    p.S. A proposito, sempre presenti esclusi
    Attilio A. Romita

Discussioni simili

  1. Fermenti lattici: quale verità?
    By vitalba paesano in forum Wellness (salute, terme, sport, fitness)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-12-09, 10:17

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •