Pagina 4 di 5 primaprima ... 2345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 31 a 40 su 50
  1. #31
    Registrato al forum dal
    Nov 2008
    ubicazione
    San Mauro TO
    Messaggi
    3,561

    predefinito il voto un diritto, ma anche un dovere!

    Premesso che ognuno è libero di far quello che gli pare, condivido il pensiero di Attilio nel post precedente a riguardo del voto, siamo di vedute politiche opposte, ma in questo la pensiamo nello stesso modo, nessuno si scandalizzi... ci siamo trovati d'accordo anche in altre occasioni!

  2. #32
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    Provincia di Brescia.
    Messaggi
    1,450

    Lightbulb Contributi video sull'Iran.

    Segnalo questi video che pure essendo vecchi di due anni ca , possono aiutare ad inquadrare il 'problema Iran'.
    Se qualcuno ha altri video da suggerire, che rappresentino anche analisi contrapposte, saranno i benvenuti.
    http://www.youtube.com/watch?v=nq_PKCpvHHQ
    http://www.youtube.com/watch?v=X_ypXpEg-Q8
    http://www.youtube.com/watch?v=i89vR_b6Y9I
    Roberto Gioffredi

  3. #33
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    Provincia di Brescia.
    Messaggi
    1,450

    Lightbulb Geopolitica

    In un mondo 'globalizzato', noto che la stragrande maggioranza della gente (in Italia ma credo anche altrove), ha una scarsa (per non dir nulla) conoscenza delle situazioni internazionali. Ci si limita a seguire i fatti giornalistici, di cronaca, di propaganda più o meno velata.
    Le religioni influenzano le attività politiche ed ogni parte religiosa è a sua volta contraddistinta da nette differenze al proprio interno.
    Difficile comprendere per noi occidentali le differenze, le culture, la politica che certe 'sorgenti' ispirano.
    Ne siamo coinvolti, siamo su questo mondo e non informarsi (specialmente nell'era di Internet che ce lo permette) è una mancanza nella quale non dovremmo incorrere.
    Allego un intervista al presidente Turco, Abdullah Gül, dalla rivista di Geopolitica Limes:
    ***
    http://temi.repubblica.it/limes/non-...chia-gul/15003
    Roberto Gioffredi

  4. #34
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    Provincia di Brescia.
    Messaggi
    1,450

    Lightbulb Sergio Romano

    Corriere 29 settembre 2009.
    Una risposta del'ex Ambasciatore Sergio Romano ad una lettera.
    "IL DISCORSO DI AHMADINEJAD ALL’ASSEMBLEA DELL’ONU"
    http://www.corriere.it/romano/09-09-29/01.spm

    +
    Ho messo questo post perchè l'unica cosa che ne sapevo di tale discorso, erano le immagini dei molti (quasi tutti) rappresentanti/delegati all'Onu che uscivano dall'aula per protesta contro certe affermazioni del Presidente dell'Iran Ahmadinejad. I giornalisti televisivi, ma anche gli altri, si limitavano a commenti brevi e privi di informazione sul contenuto del discorso, anzi nascondendolo.
    Grazie alla Rete, però, si possono seguire anche i giornalisti seri che non mancano, come Sergio Romano.
    Usiamo l'informazione e la libertà. Per conoscere il nostro Mondo.
    Ultima modifica di Roberto Gioffredi : 27-10-10 a 11:01 Motivo: aggiunto +
    Roberto Gioffredi

  5. #35
    maria luisa Guest

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da Roberto Gioffredi Visualizza il messaggio
    Corriere 29 settembre 2009.
    Una risposta del'ex Ambasciatore Sergio Romano ad una lettera.
    "IL DISCORSO DI AHMADINEJAD ALL’ASSEMBLEA DELL’ONU"
    http://www.corriere.it/romano/09-09-29/01.spm

    +
    Ho messo questo post perchè l'unica cosa che ne sapevo di tale discorso, erano le immagini dei molti (quasi tutti) rappresentanti/delegati all'Onu che uscivano dall'aula per protesta contro certe affermazioni del Presidente dell'Iran Ahmadinejad. I giornalisti televisivi, ma anche gli altri, si limitavano a commenti brevi e privi di informazione sul contenuto del discorso, anzi nascondendolo.
    Grazie alla Rete, però, si possono seguire anche i giornalisti seri che non mancano, come Sergio Romano.
    Usiamo l'informazione e la libertà. Per conoscere il nostro Mondo.
    Grazie Roberto per questa tua campagna informativa. In effetti so pochissimo sull'argomento. Ho visionato 2 video su tre perchè uno (si
    impiantava). Ad esempio nella mia ignoranza, non sapevo che l'Iran esportasse petrolio, ma che poi importasse il prodotto raffinato (benzina!)
    se non ho capito male.
    Interessante e condivisibile il commento di S.Romano al lettore a proposito del discorso di Ahmadinejad. Un saluto.

    p.s. mi lascia interdetta la notizia che con i proventi della vendita del petrolio, Ahmadinejad aiuti
    gli emarginati, i poveri!
    Ultima modifica di maria luisa : 27-10-10 a 15:40

  6. #36
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito a proposito di AHMADINEJAD ALL’ASSEMBLEA DELL’ONU...

    e dei commenti dell'ottimo Ambasciatore Romano che sono condivisibilissimi se riguardano personaggi con un "normale" atteggiamento politico, ma diventano eccessivamente buonisti quando si riferiscono a qualcuno che "non sempre parla con la stessa lingua"
    Tanto per stimolare il contraddittorio vi invito a leggere un discorso fatto nel 1939 da un signore noto per il suo particolare baffetto e per qualche problema che ha creato ...diciamo alla storia.
    http://cronologia.leonardo.it/ugoper...lmshaven20.htm

    Vi sembra il discorso che in molti non consideriamo proprio un benefattore dell'umanità?

    E' vero che la Real Politik ci impone spesso di turarci il naso, ma turandosi il naso troppo a lungo, si muore!
    Attilio A. Romita

  7. #37
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    Provincia di Brescia.
    Messaggi
    1,450

    Lightbulb Paura

    Quote Originariamente inviata da Attilio A. Romita Visualizza il messaggio
    e dei commenti dell'ottimo Ambasciatore Romano che sono condivisibilissimi se riguardano personaggi con un "normale" atteggiamento politico, ma diventano eccessivamente buonisti quando si riferiscono a qualcuno che "non sempre parla con la stessa lingua"
    Tanto per stimolare il contraddittorio vi invito a leggere un discorso fatto nel 1939 da un signore noto per il suo particolare baffetto e per qualche problema che ha creato ...diciamo alla storia.
    http://cronologia.leonardo.it/ugoper...lmshaven20.htm

    Vi sembra il discorso che in molti non consideriamo proprio un benefattore dell'umanità?

    E' vero che la Real Politik ci impone spesso di turarci il naso, ma turandosi il naso troppo a lungo, si muore!
    ***
    Caro Attilio,
    sinceramente non vorrei cominciare la giornata (fuori c'è un bel sole) leggendo un discorso di Hitler, ma lo farò più tardi. Grazie, perchè la storia mi interessa.
    Il discorso che hai allegato è del 1939. Il discorso del Presidente Iraniano all'Onu è del 2009. 70 anni di differenza.
    Io non so se tu sei di religione ebraica e se tu lo fossi me ne compiacerei.
    Gli amici ebrei vedono il nazismo, il pericolo di ulteriori olocausti, ovunque, anche dove di ciò non c'è traccia. Ciò può essere anche comprensibile.
    Ma qui si va su un altro argomento che porta su altre strade che esulano dallo scopo di 'raccogliere informazioni' su 'Iran e Medio Oriente'.
    Cosa suggerisci di fare? Tralasciamo di informarci sennò si fa propaganda simil-nazista? Accettiamo la disinformazione sull'argomento Medio-Oriente? Andiamo a giocare a bocce?
    Anzi, ti dico amichevolmente, in tutta sincerità, serenità e senza rancore alcuno, che il tuo post con il discorso di Hitler mi offende. Quasi che io sia un losco individuo che di notte va a fare riunioni con Hitler e Himmler per poi venire su Grey-Panthers a portare i loro voleri o propagandare i loro eredi.
    Io mi sono appassionato a leggere di Geopolitica. Purtroppo le due riviste che trovo più complete (Limes ed Eurasia) danno la possibilità di leggere i nuovi articoli solo sulle copie cartacee. Comunque negli archivi si trova tanto materiale. Anche Wikipedia consente di accedere a tante informazioni in merito ma trattandosi di argomenti 'caldi' sono spesso molto di parte e disorientanti. Sinceramente il problema informativo esiste.
    Anche quando, in un altro post, parlavamo di Lapidazione, ci siamo trovati di fronte ad articoli (anche di autorevoli fonti) completamente divergenti. Non abbiamo a tutt'oggi alcuna certezza. Solo 'sparate di parte'.
    Quello che a me interessa in questo momento è di capire come si è svolta e come si svolge la geopolitica nel Medio Oriente. Una storia da scoprire. Una storia di una parte del nostro mondo. Una parte del mondo che ci coinvolge, ed anche tanto.
    Se ci fosse più partecipazione al Forum, mi farebbe piacere aprire un analogo interesse geopolitico per altre aree: Est Europeo, Sud America, etc..
    -
    In questi giorni sto leggendo la storia del Sionismo, accedendo a varie fonti. Sto anche seguendo anche l'interessante Kabbalah TV. Ciò non vuol dire che volto le spalle alla mia religione Cattolica. Che mai tradirò.
    Informarsi e non autocensurarsi.
    -
    Ci tengo a precisare che in materia di Geopolitica sono super ignorante.
    Proprio per questo la voglio studiare. Per morire meno ignorante.
    -
    Un caro saluto con sincera stima!
    Roberto Gioffredi

  8. #38
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    Provincia di Brescia.
    Messaggi
    1,450

    Lightbulb Mappa

    Mappa Medio Oriente.
    Attached Files Attached Files
    Roberto Gioffredi

  9. #39
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito Studio, opininioni, commenti, realtà e ....discorsi.

    Egregio Roberto, informarsi su i fatti storici passati ed attuali e ricercare cause, effetti e spigazioni penso dovrebbe essere dovere di tutti e non tutti, per i più svariati motivi lo fanno o sanno farlo. Ovviamente più vicini nel tempo sono i fatti e più difficile è interpretarli correttamente.
    Questa premessa mi sembrava opportuna ed anche dovuta.

    Passiamo ora ai discorsi dei Leader Politici.
    Forse il mio tentativo di commentare un discorso di un discusso leader attuale con il discorso di un leader non molto amato del passato merita una spiegazione.
    Dopo aver letto il discorso del presidente AHMADINEJAD, così piano, tranquillo e pieno di buoni propositi, mi sono domandato se coincideva con l'idea personale che mi ero fatto dell'uomo: qualcosa mi suonava stonato.
    A questo punto, con una rapida ricerca in rete, ho trovato un discorso politico fatto da un leader, è vero 70 anni fa, pieno di piane e tranquille idee, qualche giorno prima di scatenare una guerricciola da niente.
    Non si tratta di essere sionisti o antisionisti, cattolici o protestanti, bianchi o neri o gialli per dare valore e discernere le parole dai fatti.
    Molto probabilmente cercando nei discorsi "pubblici" di grandi "malefattori dell'umanità" di tutti i tempi, potremo leggere alte parole. Cicerone era un grande uomo pieno di grandi parole, ma un po meno bravino quando si faceva i suoi affari: "Cicero pro domo sua" è diventato proverbiale.
    Carlo Magno lo ricordiamo come un grande re in pubblico promotore di arti e giustizia, ma non ere proprio uno stinco di santo.
    Di Garibaldi non si può parlare male, ma anche lui diceva "obbedisco" e qualche peccatuccio lo aveva.
    Non voglio arrivare a tempi più recenti per non far partire una polemica senza fine.
    La storia, maestra di vita e giudice giusto, ci insegna che gli avvenimenti sono suoi figli e le parole passano.
    Ricordiamo sempre un proverbio napoletano pieno di saggezza storica:
    "Chiacchere e tabattere e' legno non fecero mai regno!" che potrebbe essere tradotta con leggere modifiche: verba volanta, scripta VALENT".

    Infine, e lo metto in fondo per il suo scarso valore, sono un banale italiano, mediamente cristiano molto inzuppato di agnosticismo, con ascendenti da tutta l'Italia.
    Attilio A. Romita

  10. #40
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    Provincia di Brescia.
    Messaggi
    1,450

    Post

    Chiaro e documentato il tuo post. Nei riferimenti storici condivisibile.
    Se in passato, adesso od in futuro, mi capitasse di scrivere un post pieno di buoni sentimenti e principi, spero che tu non lo assimili ad un'altrettanto discorso 'pieno di buoni sentimenti e principi' di qualche personaggio storico razzista e sterminatore di innocenti per trarre la conclusione che io sarei un razzista ed uno sterminatore di innocenti.
    Spero che tu convenga con me che la disinformazione su molti avvenimenti e personaggi (incluso il Presidente Iraniano) del Medio Oriente esiste.
    L'Iran, ma non solo l'Iran, ha un ordinamento politico religioso ed anche gli oppositori vogliono uno stato islamico. Anche questo viene spesso sottaciuto dai media. Ciò mi incuriosisce.
    La diffusione della Cultura, dei libri in particolar modo, è notevole nella popolazione Iraniana. Invidiabile. Ciò accende la mia curiosità.
    L'Iran è sotto sanzioni economiche da parte dell ONU e ci sono anche motivazioni che desidero conoscere.
    Non posso basarmi su resoconti di 5-secondi-5 dei nostri telegiornali.
    Quando in Iran si tenne una conferenza per confutare il numero degli ebrei sterminati da Hitler, a quel congresso partecipava anche una corrente di Ebrei che è anche contro la costituzione dello Stato di Israele.
    Ciò l'ho sentito nei 5-secondi-5 del TG1. Anche in questo caso si accende la mia curiosità.
    Avendo 60 anni, non mi lascio abbindolare da discorsi, da parole che potrebbero nascondere anche la 'furbizia di apparire migliori' (e qui come non rapportarsi ai nostri politici?) ma venirne a conoscenza e valutarli è un esercizio di libertà al quale non rinuncio.
    L'Iran ed il suo Presidente sono al centro del dibattito politico internazionale e proprio per questo credo che un cittadino abbia il dovere (verso la propria intelligenza) di documentarsi.
    Il Medio Oriente non è solo Iran ma comprende anche la Turchia, l'Iraq, la Giordania, L'Arabia Saudita, Lo Yemen ed altri stati. Tutti hanno per noi un 'sapore esotico' ma, mi sento di dire in tutta franchezza, che ne ignioramo la loro storia, la loro storia anche geopolitica.
    Credo che l'unica storia di quell'area che viene studiata nelle scuole occidentali sia solo relativa agli Assiri ed i Babilonesi o poco più.
    Ieri mi sono stampato, ed ho poi postato, la mappa del Medio Oriente e sinceramente non conoscevo del Medio Oriente neanche la sua topografia. Ho fatto male a documentarmi? Non mi devo documentare perchè devo ascoltare solo dei telegiornalisti incompetenti ed in malafede?
    Ma voglio qui postare una parte del discorso che ha inorridito molti rappresentanti all'ONU, tanto da costringerli ad abbandonare l'aula:
    .."La preziosa esistenza delle donne, come espressione di bellezza divina e apice dell'affetto e della purezza, è stata oggetto di un brutale sfruttamento, durante gli ultimi decenni, da parte dei detentori del potere, dei media e della ricchezza. In alcune società, queste amate creature sono state ridotte a meri strumenti di pubblicità e sono state calpestate tutte le frontiere e gli scudi protettivi della castità, della purezza e della bellezza.
    È un tradimento colossale della società umana per le generazioni future ed un colpo irreparabile alla radice della società, cioè la famiglia"..
    [1]
    Sono uno sprovveduto se dico che queste sono le più belle parole sulle donne che ho sentito pronunciare da un politico, in tutta la mia vita?
    Non voglio restare disinformato, come invece sembra che piaccia alla massa.
    Mi dispiace che invece di parlare di geopolitica, dei suoi fenomeni che ci coinvolgono, si debba scrivere di impressioni e pregiudizi personali. Solo facendo riferimento a documenti e fatti si aquisisce. Ad esprimere pareri personali (utile esercizio della libertà) si disquisisce e si viene spesso in contrasto polemico.
    In questo spazio porterò solo documenti. Documenti anche contrastanti. Fonti diverse. Non voglio apparire per uno che ha qualcosa da insegnare ma per uno che vuole imparare. Sono unn ignorante che si ribella e vuole crescere.
    -
    +
    [1]
    Fonte: 'Cabaret Voltaire' di Pietrangelo Buttafuoco. Ed. Bompiani.
    Ultima modifica di Roberto Gioffredi : 29-10-10 a 12:30 Motivo: Aggiunto +
    Roberto Gioffredi

Discussioni simili

  1. donne islam velo iran
    By Laura Bolgeri in forum Noi protagonisti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 13-05-10, 21:58
  2. Informazione finanziaria in rete
    By vitalba paesano in forum Technology
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 26-03-10, 19:37
  3. Libertà di informazione
    By Laura Bolgeri in forum Pensieri
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 05-10-09, 17:04
  4. Un'informazione pratica
    By Matteo Bertili in forum Green
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 22-09-09, 21:24

Tags for this Thread

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •