Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6
  1. #1
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    predefinito Rapporto di fiducia con la sanitÓ?

    Dalla rassegna stampa di oggi
    Attached Files Attached Files

  2. #2
    Adriana Peratici Guest

    predefinito

    Che dire? - Io sono una persona che se fosse vissuta in America sarei giÓ morta! - Credo di essere molto fortunata: abito in una regione dove il sistema sanitario funziona, mi sto curando in un centro di eccellenza e di ricerca a livello mondiale, ho un dottore come medico di base, di cui non posso che parlare bene tanto Ŕ scrupoloso e attento, in pi¨ la farmacista dell'ospedale che mi fornisce i medicinali mi accontenta in tutto e lo Stato spende per mantenermi in vita circa 250.000 euro all'anno! - So che dire grazie Ŕ troppo poco, ma non posso fare altro!

  3. #3
    Registrato al forum dal
    Oct 2010
    ubicazione
    Bruxelles/Torino/Sibiu
    Messaggi
    47

    predefinito

    In Italia c'Ŕ il meglio ed il peggio, ci sono i medici che litigano tra loro invece di fare un cesareo e quelli che salvano un feto alla 22a settimana, medici bravissimi ed altri che lo sono meno, insomma: come dappertutto. Il problema Ŕ la burocratizzazione della sanitÓ. Io, che dovr˛ a breve riportare la residenza in Italia, sono giÓ in panico per quell'aberrazione che Ŕ la scelta di un medico di base (non facile da cambiare ed Ŕ un'utopia pensare che siano tutti bravi e coscienziosi): perchÚ uno che cambia residenza difficilmente conosce i professionisti locali, e di solito anche i vicini sono perfetti sconosciuti: qual Ŕ, dunque, un possibile criterio di scelta?

  4. #4
    Adriana Peratici Guest

    predefinito

    Scegliere il medico di base in una residenza nuova non Ŕ facile, io comincerei da quello pi¨ comodo per me, poi lo osserverei come si comporta, se mi ascolta, se da risposte precise alle mie domande. Se torno da una visita dove ho fatto delle domande e mi hanno risposto in modo evasivo, io cambio medico! Purtroppo anche riconoscere la professionalitÓ di un medico Ŕ frutto di una nostra esperienza personale, si impara a proprie spese!

  5. #5
    Registrato al forum dal
    Oct 2010
    ubicazione
    Bruxelles/Torino/Sibiu
    Messaggi
    47

    predefinito

    Quello che non trovo logico Ŕ il doversi vincolare ad un medico specifico e dipendere da lui per ogni visita specialistica o prescrizione. Mi dirai che il medico di base ci conosce e sa a quale specialista dobbiamo rivolgerci, ma in realtÓ non Ŕ cosý e questo meccanismo macchinoso comporta la moltiplicazione delle attese: per l'impegnativa, per la visita specialistica, per le prescrizioni (a volte contestate dal medico di base, con conseguenti discussioni ed ulteriori perdite di tempo). Qui in Belgio, dove l'assistenza Ŕ indiretta e gli specialisti, anche i baroni, non fanno la differenza tra mutuati e non mutuati, applicando a tutti le medesime tariffe (rimborsate entro un paio di settimane dalla propria mutia previa deduzione del ticket) se sono in studio e solo il ticket se in ospedale, si va dal medico di base - che non Ŕ rigidamente quello e si cambia senza dover fare code all'Asl - per farsi effettivamente curare i malanni generici o farsi indirizzare allo specialista competente. Con soddisfazione del medico di base, che non Ŕ ridotto a compilatore di ricette.

  6. #6
    Registrato al forum dal
    Nov 2008
    ubicazione
    San Mauro TO
    Messaggi
    3,561

    predefinito cambiare medico

    Quote Originariamente inviata da Adriana Peratici Visualizza il messaggio
    Scegliere il medico di base in una residenza nuova non Ŕ facile, io comincerei da quello pi¨ comodo per me, poi lo osserverei come si comporta, se mi ascolta, se da risposte precise alle mie domande. Se torno da una visita dove ho fatto delle domande e mi hanno risposto in modo evasivo, io cambio medico! Purtroppo anche riconoscere la professionalitÓ di un medico Ŕ frutto di una nostra esperienza personale, si impara a proprie spese!
    Condivido Adri, farei come te!

Discussioni simili

  1. La fiducia dei consumatori
    By Redazione in forum Chiacchiere tra noi
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27-01-12, 09:03
  2. SanitÓ e territorio: come sta la Basilicata?
    By vitalba paesano in forum Wellness (salute, terme, sport, fitness)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19-01-11, 15:43
  3. Buona sanitÓ!
    By Adriana Peratici in forum Chiacchiere tra noi
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 21-10-10, 10:55
  4. Borsa e fiducia
    By vitalba paesano in forum Lavoro e denaro
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 18-10-10, 12:17
  5. SanitÓ Americana
    By Adriana Peratici in forum Chiacchiere tra noi
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 24-03-10, 16:58

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •