Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2
  1. #1
    Registrato al forum dal
    Feb 2011
    ubicazione
    Margherita di Savoia
    Messaggi
    32

    predefinito Pensiero di un sognatore

    Questo desiderio irrefrenabile di partire è la molla che mi spinge, non tanto per arrivare ad una meta precisa o raggiungere una destinazione finale. L’importante non è arrivare, quando la meta è raggiunta ci si trova un smarriti, magari appagati dal viaggio, ma svuotati dentro dalla mancanza di un nuovo obiettivo, di una nuova destinazione.
    Usualmente si dice che partire è come morire, ad esaltare la difficoltà ed il rincrescimento di lasciare amicizie, affetti ed abitudini per un qualcosa di completamente nuovo e sconosciuto.
    Invece, secondo me, è arrivare che è come morire. E’ proprio il desiderio della scoperta del completamente nuovo e sconosciuto, magari dopo una dura navigazione, che fa passare in secondo piano tutto il resto.
    Questa concezione della vita può apparire egoistica e personale, ma la vita in generale è così carica di momenti tristi, di routine, di noia dovuta al ritmo del lavoro che stritola ed annulla la personalità, che non mi sento di rinunciare alla fortuna riservatami di poter vivere in un equilibrio tutto personale ed irreale che spero di trovare in questo modo di vivere fuori dalle righe, quasi come un dovuto ringraziamento alla sorte. Quasi a riscatto di quanti non hanno avuto questo dono dalla vita e che certamente ci rimprovererebbero se sapessero che non abbiamo colto la rara possibilità che la vita ha riservato a pochi fortunati. La gioia di vivere riprendendosi la propria libertà.
    Spero in una vita in piena sintonia con il mare e la libertà che solo lui può far toccare con mano, spero in una vita fuori dalle righe che può essere criticata e dissentita, oppure invidiata, ma è la vita che mi sono scelto, così libera, imprevedibile e con quel pizzico di avventura che la rende ogni giorno più affascinante.
    Non riesco ad immaginare come sarebbe se questa concezione della vita, questa necessità di ringraziare la buona sorte, fosse vissuta in due, con amore, fiducia uno nell’altro, decisione di volare insieme con le ali della felicità e dell’avventura. E’ questa la cosa che in questi momenti mi manca di più. Ma, amare vuol dire anche lasciare agli altri la libertà di vivere scegliendo il modo più soddisfacente per loro, non chiedere il sacrificio di nessuno per il proprio appagamento e riuscire a non volergliene per il loro distacco.
    Penso che la felicità di ognuno dipenda molto dal punto di equilibrio che si riesce a trovare tra l’istinto e la razionalità, me per essere veramente felici in due si devono avere necessariamente in comune i sogni . Altrimenti, si naviga con due rotte diverse che inesorabilmente allontanano i cuori. La dolcezza e la passione in una vita di coppia penso siano assolutamente legate ad una comunione di sogni. Senza, lo stare insieme diviene una convivenza condominiale che in presenza di tolleranza, buona educazione ed intelligenza può anche resistere nel tempo, specialmente se giunge quel mastice indelebile dei figli, ma con la morte nell’anima derivante dalla rinuncia alla felicità.
    In una pagina del mio diario, alcuni anni fa scrivevo:
    Il sogno non è bello da vivere se per il tempo dello stesso non riesci ad illuderti che non è tale.
    E’ giusto e necessario pensare alla vecchiaia come una stagione per nulla malinconica e rinunciataria, ma piuttosto piena di soddisfazioni e di felicità.
    Gli incontri e le letture che hanno cambiato la vita, l’educazione dei figli e adesso dei nipoti , che cominciano il loro lungo viaggio nell’esistenza.
    La vecchiaia si deve intendere non come età in cui si attende la fine, ma piuttosto come placida stagione dell’anima, in cui i fili dell’esistenza convergono, restituendo un senso di pace e appagamento che gli altri periodi della vita non avevano saputo regalarci.
    Ciao Giuseppe

  2. #2
    Registrato al forum dal
    Nov 2008
    ubicazione
    San Mauro TO
    Messaggi
    3,561

    predefinito i sogni

    Quote Originariamente inviata da tuttepossibile4 Visualizza il messaggio
    Questo desiderio irrefrenabile di partire è la molla che mi spinge, non tanto per arrivare ad una meta precisa o raggiungere una destinazione finale...

    ma è la vita che mi sono scelto, così libera, imprevedibile e con quel pizzico di avventura che la rende ogni giorno più affascinante...
    Penso che la felicità di ognuno dipenda molto dal punto di equilibrio che si riesce a trovare tra l’istinto e la razionalità, ma per essere veramente felici in due si devono avere necessariamente in comune i sogni . Altrimenti, si naviga con due rotte diverse che inesorabilmente allontanano i cuori. La dolcezza e la passione in una vita di coppia penso siano assolutamente legate ad una comunione di sogni...

    In una pagina del mio diario, alcuni anni fa scrivevo:
    Il sogno non è bello da vivere se per il tempo dello stesso non riesci ad illuderti che non è tale.
    E’ giusto e necessario pensare alla vecchiaia come una stagione per nulla malinconica e rinunciataria, ma piuttosto piena di soddisfazioni e di felicità...

    La vecchiaia si deve intendere non come età in cui si attende la fine, ma piuttosto come placida stagione dell’anima, in cui i fili dell’esistenza convergono, restituendo un senso di pace e appagamento che gli altri periodi della vita non avevano saputo regalarci.
    Ciao Giuseppe
    Continua a sognare Giuseppe e tanti tanti auguri!

Discussioni simili

  1. Pensiero e tv
    By vitalba paesano in forum Pensieri
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-07-11, 20:07
  2. Un po' di politica e pensiero
    By vitalba paesano in forum Pensieri
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 28-10-10, 12:40
  3. Una provocazione: pensiero verde, che ne dite?
    By vitalba paesano in forum Green
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 06-04-10, 20:06
  4. Casa, un pensiero importante
    By vitalba paesano in forum Lavoro e denaro
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 17-10-09, 13:19
  5. Il denaro è un pensiero?
    By vitalba paesano in forum Pensieri
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 15-06-09, 13:39

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •