Il cielo cambia in continuazione. Ognuno ha un cielo natale unico, particolare perché bastano tre minuti a creare rapporti diversi. In cielo come in terra. Esempio alle 10.25 nasce un ascendente gemelli e alle 10.29 un ascendente del segno successivo, il cancro.

Partendo da questo, PARAGONANDO IL CIELO DEL GENITORE CON QUELLO DEL FIGLIO, escono immagini diverse e quindi relazioni diverse. Così scopro perché mia sorella e mia mamma hanno un rapporto molto diverso dal mio. C'è chi, nella vita, diventa il bastone della vecchiaia della mamma (saturno congiunto alla luna)così come lo fu nei suoi primi anni di vita. C'è chi invece sostiene il padre a lungo (saturno congiunto al sole), chi adora il genitore in modo viscerale e fin da piccolo soffre il distacco piangendo quando papà va a lavorare o se i genitori i separano (nodo lunare congiunto a sole), e chi invece fa di tutto per accontentare il genitore anche se apertamente non lo dirà mai e anzi sembra nutrire poca fiducia verso mamma o papà (quadrature con sole o luna).

C'è anche chi ha fortissimo rapporto con un fratello (sempre nodo lunare ma congiunto con nodo lunare) e chi considera un amico fratello/sorella compensando il suo essere figlio unico.


e i genitori proiettano sui figli desideri e bisogni diversi!