Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7

Discussione: Un progetto ambizioso

  1. #1
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    Thumbs up Un progetto ambizioso

    Il 2012 sarà l'Anno Europeo dell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà tra le generazioni . Lo ha deciso il Parlamento Europeo e www.grey-panthers.it intende aderire a questa decisione, programmando, per il prossimo anno, una serie di azioni per favorire due aspetti dell'Active Ageing nei quali crediamo: la diffusione del web tra i senior e il dialogo tra generazioni.
    Tra le prime iniziative c'è questa, che vi presento con convinzione, consapevole che risulterà utile e significativa solo se gli amici grey-panther aderiranno con disponibilità.
    In questo forum saranno i senior ad abbattere il muro dell'incomunicabilità e lo faranno aprendo il cuore ai giovani, per parlare di lavoro e di speranze, di progetti e di futuro. Perchè l'esperienza felice di una generazione, la nostra, che ha trovato sempre opportunità di impiego ogni volta che si è attivato per conquistarle si metta per una volta al servizio di una generazione che fatica a conquistare un ruolo nella società.
    Ai giovani che faranno domande i senior risponderanno come se i suggerimenti arrivassero sì dall'esperienza, ma prima di tutto dal cuore.
    Amici, volete unirvi a noi in questa bellissima impresa?

  2. #2
    Registrato al forum dal
    Oct 2011
    ubicazione
    Cremona
    Messaggi
    10

    Smile Io ci sto

    Attraverso un passaparola un po' serrato, sono arrivata qui, leggo e capisco l'importanza di questa iniziativa. Mi chiamo Teresa, ho 21 anni, studio lettere e penso a quando già alle difficoltà di quando dovrò cercarmi un lavoro. Mi piacerebbe sentire i suggerimenti di qualche senior, ma solo se non mi dirà le solite cose. Altrimenti vado a sentire se gli indignatos possono aiutarmi di più! Non vorrei finire come mia cugina che è andata a Madrid a fare un master, si diverte e non pensa più a tornare in Italia. Per ringraziarvi, mi rendo disponibile sull'altro forum: non sono espertissima di Internet, ma qualche buon sito da suggerirvi lo trovo! Ciao. Terry

  3. #3
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    predefinito Cara Terry, insegui le passioni

    Cara Terry, sei la prima junior ad aderire a questa iniziativa e allora ti rispondo io per prima, sicura che altre pantere seguiranno a ruota. E' un momento difficile, per il lavoro e per i giovani, questo, ma visto che hai ancora qualche anno di studio prima della laurea, spero proprio che qualcosa si attivi per dare più fiducia e opportunità. Per mestiere leggo frequentemenete dei curricula e la cosa che mi salta subito all'occhio è il puzzle assurdo che spesso capita di leggere: una laurea in lettere, un master in teatro, un'esperienza di lavoro vendendo t-shirt, un'altra da baby sitter, la terza in una biblioteca. La versatilità non è sinonimo di ricchezza. Capisco che spesso si prende quel che si trova, eppure la mia esperienza (non solo mia personale, ma anche quelle che vedo) mi dice che vincono sempre le passioni. La vera motivazione, l'interesse profondo e reale sono una specie di bacchetta da rabdomante che guida nel selezionare e trovare. Anche nelle esperienze è un po' come in Internet: bisogna saper individuare la fonte migliore. Quindi, preparati studiando e studiandoti: individua la tua vera passione; domandati "dove mi vedo tra 5 anni? e tra 10?". "Come immagino la mia vita professionale da grande?": in un ufficio, sempre all'esterno, lavorando da sola oppure in un gruppo? "Stanziale nella mia città oppure no?". E cerca di raccogliere poco per volta esperienze mirate, senza disperdere energie e perdere tempo. Il tuo curriculum sarà un fil rouge pieno di senso e tu apparirai subito come una personcina matura che si sta costruendo poco per volta, ma con obiettivi precisi: una presentazione che piacere a qualunque "capo". Auguri! vp

  4. #4
    Registrato al forum dal
    Oct 2011
    ubicazione
    Monza
    Messaggi
    8

    predefinito Passioni e lavoro

    Ha mille volte ragione Vitalba quando dice che bisogna seguire le passioni. Credo che tu abbia fatto questo ragionamento quando hai scelto di iscriverti a lettere. Francamente però quando leggo che all'età di 21 anni ti chiedi come sarà quando dovrai cercarti un lavoro mi viene da dirti: "Perché, non ne hai già uno?" Parlo di lavoretti, di qualcosa per guadagnare qualche soldo. Il fatto che sia difficile trovare lavoro non significa che ciò sia un buon motivo per non cercarlo. Mi ricordo ancora uno dei primi colloqui che ho fatto. Quello che poi è diventato il mio capo mi chiese se era vero che per mantenermi agli studi di economia avevo lavorato come cassiera al supermercato. Gli risposi che era vero, tant'è che l'avevo scritto sul mio curriculum. Lui disse che per lui aver fatto la cassiera valeva quanto la laurea in economia e commercio. Era tutta esperienza in più. Così ho avuto il lavoro. Cara Terry, insegui le passioni, ma inizia a cercarti un lavoro.

  5. #5
    Registrato al forum dal
    Nov 2010
    ubicazione
    roma
    Messaggi
    50

    predefinito i senior spiegano ai giovani come muoversi nel mondo del lavoro

    Cara Vitalba, aderisco con entusiasmo al tuo progetto Metto a disposizione la mia esperienza, tre anni di insegnamento nelle scuole medie e superiori, 35 anni di lavoro all'Università come assistente ordinario di Antropologia e il costante interessamento per l'inserimento nel mondo del lavoro dei miei cinque figli. Fammi sapere come posso rendermi utile . Anna Maria

  6. #6
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    Thumbs up Grazie Annamaria!

    Quote Originariamente inviata da annamaria.demajo Visualizza il messaggio
    Cara Vitalba, aderisco con entusiasmo al tuo progetto Metto a disposizione la mia esperienza, tre anni di insegnamento nelle scuole medie e superiori, 35 anni di lavoro all'Università come assistente ordinario di Antropologia e il costante interessamento per l'inserimento nel mondo del lavoro dei miei cinque figli. Fammi sapere come posso rendermi utile . Anna Maria
    Grazie Annamaria! via libera alle idee. rispondiamo con cuore e competenza ai giovani che vorranno parlarci delle loro aspirazioni, ma poniamo anche noi, liberamente, temi di riflessione e suggerimenti validi per tutti. La nostra esperienza al loro servizio.... come meglio ci viene! vp

  7. #7
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    Messaggi
    68

    predefinito Sul curriculum

    Vitalba ha perfettamente ragione quando dice che, nel crearsi una professionalità, non bisogna saltare di palo in frasca, ma seguire una strada logica e precisa, che aiuti a costruire piano piano un curriculum solido. Vorrei però segnalare che esistono le eccezioni. Di recente ho letto un articolo su Steve Jobs, il fondatore della Apple recentemente scomparso, il quale nella sua autobiografia racconta di come, quando era all’università, avesse seguito un corso di calligrafia, perché gli piaceva vedere le parole scriversi con eleganza. Una cosa che in apparenza non aveva alcuna relazione con i suoi studi. Tutti gli dicevano che non gli sarebbe servita a niente e lui stesso era convinto di ciò. Invece, quando stava lavorando al suo primo Macintosh, Steve si accorse quello che aveva imparato a quel corso gli tornava in mente e lo aiutava a sviluppare e a mettere in pratica le sue idee. Le strade trasversali non vanno bene per tutti, ma per alcuni sì. Credo che in periodi difficili come quello che stiamo attraversando valga la pena di ricordarlo, anche solo in via teorica. Anna

Discussioni simili

  1. Progetto CompeTer: 77 borse di mobilità in Europa
    By Redazione in forum I senior spiegano ai giovani come muoversi nel mondo del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-03-12, 10:58

Tags for this Thread

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •