Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 28
  1. #11
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    predefinito

    Nessuna strada battuta.... non riusciamo a fare tutto. Un aiuto prezioso come il tuo può essere davvero utile. grazie.vp

  2. #12
    Registrato al forum dal
    Feb 2012
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    82

    predefinito

    Salva Attilio,

    come ha anticipato Vitalba non ci siamo ancora mossi in tale senso anche perché le iniziative sono sempre tante e vale magari la pena concentrare energie e impegni su poche per volta. Resta indubbio che un'organizzazione più capillare, che possa contare su ciascun singolo membro, potrebbe davvero fare la differenza!!

    A presto,
    Cristina

  3. #13
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito

    Grazie per avermi salvato (salva Attilio)
    Ovviamente disperdere le forze non è mai una strategia vincente.
    La mia offerta era di aiutarvi a creare un polo su Roma (o in altre aree non ancora raggiunte), magari facendo sistema con altre iniziative operative sul territorio.
    A presto.
    Attilio
    Attilio A. Romita

  4. #14
    Registrato al forum dal
    Feb 2012
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    82

    predefinito

    Senza offese ma davvero non credo che tu abbia bisogno di essere salvato! comunque è stato un piacere!
    La tua idea e la tua offerta sono mirabili, passo quindi la palla a Vitalba che si occupa personalmente di queste cose.

    A presto e buona settimana,
    Cristina

  5. #15
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    predefinito

    Vitalba, come sempre, allunga attenta le orecchie quando arrivano proposte, specie da grey-panther attivi ed efficaci come Attilio. Ma devono essere proposte già con le gambe, che possano cioè in poco tempo camminare da sole. Il tempo e le forze ci sono tiranni; diversamente non riusciamo a essere presenti ovunque; non siamo ancora l'esercito attivo e rombante che pur fantastichiamo!vp

  6. #16
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito

    Credo di aver chiaramente illustrata in più occasioni l'idea che il digital divide, di cui molti parlano, è per il 90% culturale.
    Con la mia storiella sul Castello Incantato penso, ma forse mi sbaglio, di aver spiegato bene la mia teoria che, prima di insegnare ad usare Winword o Explorer ed i loro omonimi free, è necessario dare una chiave di lettura comprensibile.
    Ho varie volte, ed a vari interlocutori, fatta la proposta di "fornire un grimaldello".
    INTERNET, la Rete, i PC sono strumenti facili se si ha una idea di come funzionano "prima" di essere lasciati in solitudine davanti ad un video con una voce dietro le spalle che mormora parole non ancora comprensibili.
    "Fai un contratto con un provider, compri una chiavetta e poi ti colleghi ad Internet" oppure "Apri Google, scrivi un nome" (e mi verrebbe da aggiungere "sono alto un nitrito!) e trovi tutto": quante volte ho sentito queste frasi il cui seguito è stato soltanto ........una chiusura mentale.
    Forse queste mie parole potranno sembrare un po acide, ma......ripensateci.
    Chiedete e vi sarà risposto.
    Attilio A. Romita

  7. #17
    Registrato al forum dal
    Feb 2012
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    82

    predefinito

    Salve Attilio,

    sono molto d'accordo con te sul fatto che la realtà del 'digital divide' sia culturale, ma credo vada fatto un ulteriore specifica: a mio avviso è primariamente generazionale! Se sei della mia stessa opinione allora troverai che il nostro progetto di far comunicare tra loro giovani e senior possa andare nella direzione sperata...

    Rispetto a modalità e toni con cui affrontare i diversi temi, mi auguro che la mia esperienza maturata sul campo negli 'Internet Saloon' possa davvero riempire gli inevitabili buchi concettuali e per certi versi cognitivi che spesso rendono difficile l'approccio al personal computer da parte dei senior. Sappiamo bene che le abilità vanno utilizzate, sostenute ed esercitate; non solo, avere una persona (junior) che cerca di mettersi nei panni dell'altro (senior) credo possa essere funzionale al superamento del 'digital divide' stesso. A proposito di chiedere: cosa ne dici? Può essere un buon 'grimaldello'?

    Parlando di Internet abbiamo appena messo online il secondo articolo, mi piacerebbe davvero avere un tuo feedback a riguardo.

    Buona settimana!
    Cristina

  8. #18
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito

    Salve Cristina,
    ho letto il secondo articolo e sinceramente ritengo che sia chiarissimo e completo, purtroppo però il mio giudizio vale poco ....io sono già all'interno del Castello Incantato!
    Fuor di metafora la mia idea è che prima di mettersi davanti ad uno schermo occorre una chiaccherata esterna ...poi si arriva a GreyPhanthers.
    L'approccio ad un fatto nuovo è diverso a seconda delle età: un giovanissimo non ha la sensazione dei rischi (veri o presunti), prova a fare e fa; un giovane non ha paura di rischiare e non si chiede il perchè delle azioni da fare, le fà ed aggiunge esperienza; man mano che si va avanti nell'età la paura di fare errori per ignoranza, blocca molte iniziative.
    Ieri, casualmente, ho conosciuto, ho conosciuto una coppia di giovani che presentavano un corso per anziani di approccio al computer ed ad internet. Per una decina di minuti ho assistito alla lezione....era molto simile a quello che tu chiaramente spieghi. C'erano dieci signore e signori che ascoltavano in religioso silenzio quel profluvio di termini strani e nozioni, poi mettevano il dito sul touchpad e tutto scappava via... In privato ho consigliato all'istruttore, un giovane preparato e pieno di buona volontà ed esperienza di corsi, elimina il "tocco" dal touchpad, usa pochi termini per volta, smitizza i concetti; nella seconda parte della lezione i risultati si sono visti.
    Capisco che queste mie idee sono difficilmente applicabili dovendo spiegare "dall'interno del castello", forse servirebbe di fare prima un piccolo corso ai giovani chiamati ad aiutare i nonni.
    Ottima, e correttamente svolta, l'idea del glossario e della pronuncia dei termini "strani". E' da tener presente, però, che la lingua inglese, che sicuramente tu usi normalmente, non è patrimonio di molti miei coetanei, anche molto più giovani di me, e che quindi i termini inglesi vengono considerati come un gergo da setta segreta da imparare a memoria ...e con l'età la memoria scarseggia.
    Scusa se ti sembro troppo critico e distruttivo. Io vorrei che il Castello Incantato diventasse rapidamente un open space.....scusa uno spazio aperto e libero per tutti!
    Buon lavoro ...sinceramente
    Attilio A. Romita

  9. #19
    Registrato al forum dal
    Feb 2012
    ubicazione
    Gravere (TO)
    Messaggi
    1

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cristina Corvi Visualizza il messaggio
    Salve Attilio,

    sono molto d'accordo con te sul fatto che la realtà del 'digital divide' sia culturale, ma credo vada fatto un ulteriore specifica: a mio avviso è primariamente generazionale! Se sei della mia stessa opinione allora troverai che il nostro progetto di far comunicare tra loro giovani e senior possa andare nella direzione sperata...

    Rispetto a modalità e toni con cui affrontare i diversi temi, mi auguro che la mia esperienza maturata sul campo negli 'Internet Saloon' possa davvero riempire gli inevitabili buchi concettuali e per certi versi cognitivi che spesso rendono difficile l'approccio al personal computer da parte dei senior. Sappiamo bene che le abilità vanno utilizzate, sostenute ed esercitate; non solo, avere una persona (junior) che cerca di mettersi nei panni dell'altro (senior) credo possa essere funzionale al superamento del 'digital divide' stesso. A proposito di chiedere: cosa ne dici? Può essere un buon 'grimaldello'?

    Parlando di Internet abbiamo appena messo online il secondo articolo, mi piacerebbe davvero avere un tuo feedback a riguardo.

    Buona settimana!
    Cristina
    Tutto vero anche se allargherei il conflitto generazionale non solo alle pantere grigie ma anche a quelle brizzolate ,per intenderci i 30/40 abilissimi nel far scorrere il ditino sul tauchpad per quel che riguada twitter o facebook ,un poco meno per tutto quello che riguarda l'informatica e internet in generale
    Premetto che non sono un informatico di professione ma un autodidatta che da anni si arrabatta a capirne qualcosa di più per cui qualsivoglia lezione o articolo che mi permetta di fare un passo in avanti è benvenuto e la vostra iniziativa è meritoria
    Leggerò con interesse gli articoli che posterete con conseguente feed b.. commento se lo riterrò utile o necessario
    Buon lavoro

  10. #20
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito

    Una importante novità.
    La Commissione europea ha bandito un premio per le migliori attività dedicate alla eInclusion.

    http://www.e-inclusionawards.eu/2012...lusion-awards/

    Perchè l'iniziativa GP non partecipa ........??
    Attilio A. Romita

Discussioni simili

  1. Conoscere l'inglese davvero. Una sfida che vale il lavoro
    By Francesco Conti in forum I senior spiegano ai giovani come muoversi nel mondo del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-06-12, 11:30
  2. L'ultima sfida al fumo: sigarette no logo
    By Redazione in forum Wellness (salute, terme, sport, fitness)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 30-07-11, 10:56
  3. Poesia ....in un nuovo modo ed una sfida
    By Attilio A. Romita in forum Chiacchiere tra noi
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-03-11, 21:36
  4. Per raccogliere qualche spunto dalla politica
    By vitalba paesano in forum Chiacchiere tra noi
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 04-10-10, 21:16
  5. Insieme a Parigi?
    By vitalba paesano in forum Andiamo insieme a...
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 24-10-08, 16:57

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •