Pagina 51 di 69 primaprima ... 41495051525361 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 501 a 510 su 682

Discussione: Poesia

  1. #501
    Registrato al forum dal
    Sep 2008
    ubicazione
    Montebello(Perugia)
    Messaggi
    472

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da Maria Visualizza il messaggio
    ve lo siete perso per strada?
    Dal cilindro dell'illusionista nasce la magia: il viaggio della nostalgia ha una coda,continua, anche dopo lo stridore di freni!

  2. #502
    Registrato al forum dal
    Nov 2008
    ubicazione
    San Mauro TO
    Messaggi
    3,561

    predefinito non ho capito Paolo

    Quote Originariamente inviata da paolo gruppuso Visualizza il messaggio
    Dal cilindro dell'illusionista nasce la magia: il viaggio della nostalgia ha una coda,continua, anche dopo lo stridore di freni!
    spiegati meglio l'avete divisa?

    avrei una proposta: potremmo far finire la poesia Nostalgie con lo stridere dei freni e iniziarne un'altra con l'argomento treno o treni... io personalmente sarei più contenta, magari si può eventualmente aggiungere qualcosa all'inizio della seconda...
    Cosa ne pensate? io mi attengo al vostro parere comunque...
    Ultima modifica di Maria Bertuzzo : 22-07-09 a 18:41

  3. #503
    Registrato al forum dal
    Sep 2008
    ubicazione
    Montebello(Perugia)
    Messaggi
    472

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da Maria Visualizza il messaggio
    spiegati meglio l'avete divisa?
    Non l'ho divisa io,Attilio,ha aggiunto alcuni versi che smembrano la poesia in due parti,distinte. E' la forza dell'innovazione a prevalere!

  4. #504
    Registrato al forum dal
    Nov 2008
    ubicazione
    San Mauro TO
    Messaggi
    3,561

    predefinito la mia proposta

    io ribadisco che vorrei finirla con lo stridere dei freni e vorrei sentire anche il parere di Cristina e comunque le proposta che ho fatto potrebbe andare bene anche per Attilio al limite può aggiungere lui un nuovo inizio

    accontentatemi mi scompigliate i miei ricordi che finivano in quel modo, per favore...

    Attilio, perdonami ma anche a te chiedo questo, inizia la nuova aggiungendo qualcosa magari...se vuoi...
    si potrebbe intitolare la seconda poesia per esempio "sul treno" o qualcosa del genere...poi per carità non voglio insistere...

    più tardi se riesco torno a vedere, per ora saluto te Paolo che sei l'unico in linea, ciao buona serata, Maria
    Ultima modifica di Maria Bertuzzo : 22-07-09 a 19:13

  5. #505
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    Thumbs up La poesia ....scatola di montaggio

    Scusa Maria,
    nel gioco delle domande e risposte
    versi tristi e versi allegri
    e versi ....che restano confusi tra i tasti
    e nel cielo volano via!

    Ma lesta Maria scopre l'arcano
    e con mano sapiente
    riordina tutto.

    Un caro saluto
    Attilio A. Romita

  6. #506
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    predefinito Non fate i dispetti a Maria!

    Non fate i dispetti a Maria! lasciate che le poesie scorrano fluide come vengono.... senza sassi lanciati... sulle rotaie. Baciii.vp

  7. #507
    Cristina Ricchetti Guest

    predefinito X Paolo

    Quote Originariamente inviata da paolo gruppuso Visualizza il messaggio
    Non vedo quali modifiche hai apportato.. per me va bene se tutto è rimasto invariato!
    Cosa intendevi modificare?
    Perchè' dovrei sgridarti,lo sai che con te sono particolarmente affettuoso!
    Paolo, avevo solo fatto un restyling di impostazione,
    andando a capo prima e facedo in modo che la fine
    di ogni riga corrispondesse a una pausa ....solo questo
    ciao

    Ciao anche a Vtalba che vedo in linea

  8. #508
    Cristina Ricchetti Guest

    predefinito X Maria

    Se ho ben capito Maria, vorresti che finisca così ?
    Anche a me sembra più scorrevole, poi, se si vuole si
    può sempre aggiungere ....

    NOSTALGIE

    Correvo tra gli alberi inseguendo lucciole,

    ripenso ai profumi d’erba fresca, saporita e fragile,
    allo scricchiolio dei ciottoli tersi, sotto i miei passi,
    ero lungo il sentiero di là del rio gentile,
    di là delle voci che riecheggiavano la mia.

    Giocavo con la sabbia per fare castelli,

    sulla spiaggia dorata, fra mille rivoli di candida
    schiuma, si scioglie l'impronta di un ricordo lontano.

    Distese le ali in planata, impigriti
    si cullavano i gabbiani, rigenerati dal frizzante
    vento di maestrale.

    Quante emozioni quell'attesa alla stazione,
    mentre candidi fazzoletti sventolavano dai finestrini
    aperti come occhi pieni di nostalgia.

    Iniziava al tramonto il viaggio della memoria,
    fra carezze e languidi sospiri
    nella penombra di un anonimo scompartimento.

    L' immagine di te non si è dissolta
    in una fugace notte d'amore,
    rimbomba nel cuore quel bacio ardente,
    interrotto dal rumore stridente di freni.

  9. #509
    Registrato al forum dal
    Sep 2008
    ubicazione
    Montebello(Perugia)
    Messaggi
    472

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da cristina.r Visualizza il messaggio
    Se ho ben capito Maria, vorresti che finisca così ?
    Anche a me sembra più scorrevole, poi, se si vuole si
    può sempre aggiungere ....

    NOSTALGIE

    Correvo tra gli alberi inseguendo lucciole,

    ripenso ai profumi d’erba fresca, saporita e fragile,
    allo scricchiolio dei ciottoli tersi, sotto i miei passi,
    ero lungo il sentiero di là del rio gentile,
    di là delle voci che riecheggiavano la mia.

    Giocavo con la sabbia per fare castelli,

    sulla spiaggia dorata, fra mille rivoli di candida
    schiuma, si scioglie l'impronta di un ricordo lontano.

    Distese le ali in planata, impigriti
    si cullavano i gabbiani, rigenerati dal frizzante
    vento di maestrale.

    Quante emozioni quell'attesa alla stazione,
    mentre candidi fazzoletti sventolavano dai finestrini
    aperti come occhi pieni di nostalgia.

    Iniziava al tramonto il viaggio della memoria,
    fra carezze e languidi sospiri
    nella penombra di un anonimo scompartimento.

    L' immagine di te non si è dissolta
    in una fugace notte d'amore,
    rimbomba nel cuore quel bacio ardente,
    interrotto dal rumore stridente di freni.
    Anche per me, è bene concluderla con quest'ultimo verso!

  10. #510
    Registrato al forum dal
    Sep 2008
    ubicazione
    Montebello(Perugia)
    Messaggi
    472

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da cristina.r Visualizza il messaggio
    Paolo, avevo solo fatto un restyling di impostazione,
    andando a capo prima e facedo in modo che la fine
    di ogni riga corrispondesse a una pausa ....solo questo
    ciao

    Ciao anche a Vtalba che vedo in linea
    Benissimo Cristina,io amo le pause,danno senso,in generale, al ritmo e all'armonia poetica!
    Ciao,una serena notte a te e a tutte le amiche,Paolo

Discussioni simili

  1. Poesia cumulativa di condominio: parliamo di ricordi.....
    By rosaria in forum Noi protagonisti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 27-03-11, 10:15
  2. Poesia ....in un nuovo modo ed una sfida
    By Attilio A. Romita in forum Chiacchiere tra noi
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-03-11, 20:36
  3. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 16-02-11, 09:53
  4. Poesia
    By Cristina Ricchetti in forum Presentiamoci
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 13-10-08, 12:08

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •