Riceviamo e volentieri pubblichiamo:
Cara Amica / Caro Amico,
ti disturbo per chiedere il tuo aiuto circa un problema che sta a cuore a tutti noi : i canili lager.
A questo proposito ti chiedo di segnalarmi se hai notizie – dirette, non passaparola – di strutture di questo genere.
Le informazioni che mi servono, se ti è possibile fornirmele, sono:
- il nome della struttura
- se si tratta di un canile pubblico, privato o sanitario
- la località in cui si trova questa struttura
- il nome del responsabile della struttura e il nome dell’eventuale Associazione coinvolta (indicando se si occupa direttamente della gestione, o se collabora tramite volontari)
- il numero presunto dei cani presenti nella struttura
- la motivazione per cui indichi la struttura come “canile lager”.
Il motivo per cui ti chiedo questo aiuto è che, poiché si avvicina l’estate – e quindi il periodo in cui aumentano gli abbandoni – abbiamo bisogno di fare il punto della situazione circa i canili presenti sul territorio cui eventualmente appoggiarci, e la situazione generica. Queste informazioni dovresti gentilmente inviarle all’indirizzo canililager@libero.it

Approfitto anche per chiederti un altro aiuto, questa volta riguardante i cani coinvolti nel terremoto dell’Abruzzo: se ne hai la possibilità/conoscenza, indicami il numero dei cani che sono stati trasferiti dalla zona terremotata e il canile di destinazione. Meglio ancora se tu potessi fornirmi un elenco dei canili che sai ospitare / essere disposti a ospitare questi poveri animali. Per questa informazione, rispondi pure a organizzativo.aidaa@libero.it

Ovviamente, ti chiedo di far girare il più possibile questa richiesta.

Ringraziandoti anticipatamente per l’aiuto, ti auguro buona giornata.
Tiziana – Responsabile Organizzativa A.I.D.A.A.