Pagina 2 di 5 primaprima 1234 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 47

Discussione: Parliamo di lavoro?

  1. #11
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    Smile Spessore? Sostanza? profondità? Questa è vita!

    Carissimi, un breve commento leggendo gli ultimi due interventi. Penso, per contrasto, ai tanti usi di internet, alla superficialità di certi messaggi, di certi scambi di idee in rete..E mi convinco sempre di più che aver creato questo spazio per noi sia stata una buona idea (a proposito di autostima!) perchè qui trovo esperienza, riflessioni, spessore, sostanza, insomma vita! Grazie a tutti. Ho molta fiducia ... in noi. vp

  2. #12
    Cristina Ricchetti Guest

    predefinito grazie bruno

    ti ringrazio appunto per aver 'faticato' a leggermi e a sopportare
    cotante menate che in realta' potrebbero rispecchiare sentimenti
    e condizioni ben piu' diffuse, forse ti sono piaciuta perche' con
    sincerita' ho espresso disagi che l'universo intero almeno per un
    istante ha provato, cosi' da sentirci pezzetti di un grande e
    complicatissimo puzzle. Mi sono da poco arrivati 'rumors' sul
    fatto che la recessione sostanziosa non sarebbe ancora nel vivo e
    gira aria di 'sbaraccamento', di 'pausa forzata', di 'stiamo a guardare
    cosa succedera', la sensazione che una PAURA generalizzata possa
    automaticamente creare cio' che altrimenti non avverrebbe se non
    in forma minima, sta diventando quasi una certezza... ci vorrebbe
    un cambiamento di vento e chissa' che questo non possa essere
    innescato gia' settimana prossima con le elezioni politiche statunitensi,
    cosa ne dici bruno, potrebbe essere una spinta ad un cambiamento
    in senso ottimista generalizzato? potrebbe aiutare a spegnere la paura
    e tornare a sperare, a sognare, ad aver voglia di costruire sulle
    macerie un futuro luminoso per noi e i nostri ragazzi?
    ciao e grazie ancora ,cristina

  3. #13
    Cristina Ricchetti Guest

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da vitalba paesano Visualizza il messaggio
    Carissimi, un breve commento leggendo gli ultimi due interventi. Penso, per contrasto, ai tanti usi di internet, alla superficialità di certi messaggi, di certi scambi di idee in rete..E mi convinco sempre di più che aver creato questo spazio per noi sia stata una buona idea (a proposito di autostima!) perchè qui trovo esperienza, riflessioni, spessore, sostanza, insomma vita! Grazie a tutti. Ho molta fiducia ... in noi. vp
    ho letto solo ora il tuo commento, sei discreta, profonda, e se oggi io
    stessa scrivo su questo forum e' solo ed esattamente per il motivo e
    la condizione che hai espresso, ti percepisco bene sai, sei sempre con
    noi, passo, passo, attenta, vigile ma ci lasci crescere e cercarci con il
    distacco di un bravo 'genitore', ti ringrazio e ti leggo sempre con
    entusiasmo, cristina

  4. #14
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    in provincia di Torino da tanti anni
    Messaggi
    238

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da cristina.r Visualizza il messaggio
    ci vorrebbe
    un cambiamento di vento e chissa' che questo non possa essere
    innescato gia' settimana prossima con le elezioni politiche statunitensi,
    cosa ne dici bruno, potrebbe essere una spinta ad un cambiamento
    in senso ottimista generalizzato? potrebbe aiutare a spegnere la paura
    e tornare a sperare, a sognare, ad aver voglia di costruire sulle
    macerie un futuro luminoso per noi e i nostri ragazzi?
    ciao e grazie ancora ,cristina


    Certamente il personaggio Obama (perchè credo e spero che sia lui) potrà ridare "un attimo" di tregua a quel Paese "folle" che io ritengo sia l'America !

    Ma saremmo miopi se pensassimo che il cambiamento di cui ha necessità questo Pianeta, stia tutto nel cambio del presidente USA !

    Alcuni anni or sono, partecipando ad un seminario di formazione personale, mi si diceva che entravamo nell'età dell'Aquario e che questa sarebbe stata una epoca difficile e colma di preoccupazioni ma anche generatrice di cambiamenti epocali. Allora mi parve una idea "folcloristica", oggi so perchè lo vivo, di cosa mi parlavano.

    E' venuto meno il tando decantato e voluto capitalismo liberista dove il "mercato" non doveva avere lacci e lacciuoli, bisogna ricominciare da capo speando che i Governi abbiano, finalmente imparato la lezione !

    Il pianeta non potrà mai e poi mai sopravvivere se si "umiliano" così profondamente coloro che soffrono, coloro che non hanno il capitalismo "sulla punta delle dita", coloro che chiedono più giustizia per una vita dignitosa !

    Mi viene spesso in mente l'ultimo pensiero che ho letto di B. Kennedy a proposito del PIL, cercalo in rete, ascoltalo e leggilo e, come me, ti schiaffeggeresti a non aver capito prima quanto le persone "illuminatre" professano già da sempre !

    I nostri figli ? Si, io credo che ci sarà un futuro migliore per i nostri figli e per i nostri nipoti a condizione che molti, molti, molti più dei nostri figli e nipoti di oggi non accettino più di "essere arrivati", di "star comodi" perchè la libertà si crea con sforzo e lavoro e si deve difendere con le unghie e con i denti e la scuola, la nostra scuola che è crollata anch'essa, dovrebbe insegnare questo ai nostri figli ed ai nostri nipoti...........essere "se" e non solo un componente di una società che ha bisogno che loro diventino questo o quell'altro o meglio che loro "non pensino".

    Auguro ai nostri figli ed ai nostri nipoti di non dimenticare MAI e poi MAI i propri sogni, i propri desideri e di coltivarli con determinazione fino a realizzarli.

    Ma cosa auguriamo a noi stessi ? Cosa desideriamo per noi stessi ? Questo è altrettanto importante di quanto desideriamo per la nostra discendenza perchè anche noi siamo su questo Pianeta e ne partecipiamo alla vita.

    ..................................
    Ultima modifica di Bruno Di Gioacchino : 29-10-08 a 11:08

  5. #15
    Cristina Ricchetti Guest

    predefinito

    . "Solo quando l'ultimo fiume sarà prosciugato quando l'ultimo albero
    sarà abbattuto quando l'ultimo animale sarà ucciso solo allora capirete
    che il denaro non si mangia."

    carissimo bruno sono queste, in parte, le parole del famoso discorso di
    robert kennedy sul PIL, pronunciate tre mesi prima di essere ucciso?
    grazie per avere estrapolato e ricordato questo discorso da illuminato
    e illuminante per chi lo ascolta o lo legge. Sono in piu' d'accordo che
    non potra' certo essere solo l'elezione di un presidente a cambiare il
    mondo, nella sua logica scriteriata, ma in un momento cosi' poco
    ottimista, mi sembra che anche dovesse perdere le elezioni obama, si
    sprofonderebbe ancor piu' nello sconforto economico e sociale......
    nel senso che da qualche parte deve pure iniziare un minimo di
    cambiamento di rotta...quanti in questi ultimi anni si sono impoveriti
    e quanti si sono arricchiti lasciando un conto astronomico da pagare
    a quella parte di societa' piu' debole ed esposta....ciao...buona giornata
    cris

  6. #16
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    predefinito Alcune informazioni interessanti sull'argomento

    Carissimi, visto che il problema lavoro non è una quisquiglia, vi segnalo questo prezioso link che porta a una summa di interessanti notizie. Buona lettura. vp
    http://www.centromaderna.it/bd_cerca...%20terza%20etÃ

  7. #17
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    in provincia di Torino da tanti anni
    Messaggi
    238

    predefinito

    E' vero, Vivalba ! Ma allora perchè, al di la di te, cristina e me, non ho letto altri contributi sull'argomento ?

    Forse il problema non coinvolge nessuno degli altri lettori/frequentatori di questo portale ?

    Perchè la fatidica esperienza degli over 50 non viene fuori con pensieri, commenti, considerazioni, desideri, idee, progetti, vita, insomma ?

  8. #18
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    predefinito Diamoci tempo

    Caro Bruno, ci sono persone espansive, estroverse, che parlano di sè con naturalezza e disinvoltura, sicuri a priori di essere capiti, fiduciosi dell'attenzione degli altri. E ce ne sono altre, ugualmente sensibili e attente, che per pudore, per timidezza, per esperienza, diffidono dal manifestare i propri sentimenti, che hanno metabolizzato spesso con difficoltà e forse anche sofferenza. Io credo che in questo momento, su questo sito, ci siano entrambe queste categorie di persone. Quindi, ancora una volta, non penso di dover soprassedere sull'argomento (basta vedere anche sulla rete quanto sia attuale). Penso che poco per volta il cerchio dei "parlanti" si allargherà, con naturalezza e spontaneamente, senza forzature. Del resto, anche noi che ci siamo raccontati... beh, diciamolo, ce la siamo cavata con poche frasi, come se una sintesi bastasse. Entriamo nel vivo, raccontiamo esperienze anche di amici, forse aiuteremo i più ad esprimersi... tutto serve a sentirci in compagnia di fronte al problema. Buona giornata a tutti... scriventi e lettori! vp

  9. #19
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    Messaggi
    68

    predefinito Vi racconto di un errore

    Mi sento chiamata in causa, dall'intervento di Vitalba e, allora vi racconto la mia storia di lavoro che è anche una storia di vita. Insegnante di istituto superiore (insegnavo scienze), ho incominciato molto giovane, prima come supplente, poi di ruolo, trovando nei ragazzi e nel rapporto nascente tra loro e la cultura, grande soddisfazione. Poi mio marito accetta un lavoro all'estero e io lo seguo; interrompo, pazienza, con un anno sabbatico (che in quel momento era consentito se giustificato). Ritorno in Italia e ricomincio. Poi due figli, quindi due maternita', poi un'altra trasferta all'estero, questa volta per quattro anni e con tutta la famiglia. Lascio, perciò la scuola, al momento senza rimpianti. Quelli sono venuti fuori più tardi, quando mio marito mi ha lasciata e i miei figli, entrambi maschi, hanno scelto come il padre, le strade del mondo. Io sono tornata a casa in Italia e li vedo a Natale e durante l'estate. Mi manca la scuola e mi accorgo solo ora di aver fatto un errore. Adesso seguo qualche ragazzo con lezioni private che mi pare servano più a me che a loro. Ora mi considerate dei vostri? anna

  10. #20
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    in provincia di Torino da tanti anni
    Messaggi
    238

    predefinito

    benvenuta, Anna !


    Sai cosa, Vivalba, è che, alla mia età (57), tutto quello che non mi aiuta ad arrivare il più vicino possibile alla soddisfazione dei miei bisogni (sopratutto psicologici di autostima ed autorealizzazione) mi appare come una tragica "perdita di tempo" !
    Non mi sembra di aver più nulla da nascondere e da nascondermi ! Di errori ne ho fatti tanti ma desidero andare verso il mio destino futuro più soddisfatto di quanto sono oggi !
    Degli "altri" ho bisogno ! Come ne hanno tutti ! Solo che io lo dico aspettandomi, dagli altri, un apporto di conoscenza e di esperienza unito al desiderio di "fare" ed andare avanti verso un futuro che può essere migliore !

    salutoni !
    Ultima modifica di Bruno Di Gioacchino : 04-11-08 a 08:08

Discussioni simili

  1. Parliamo di bollette?
    By vitalba paesano in forum Technology
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-06-14, 06:37
  2. Parliamo di risparmio?
    By vitalba paesano in forum Lavoro e denaro
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 15-02-10, 13:29
  3. Parliamo di detersivi?
    By vitalba paesano in forum Chiacchiere tra noi
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 17-10-09, 12:22
  4. Parliamo di spiagge
    By vitalba paesano in forum Outdoor
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 30-06-09, 16:17
  5. Parliamo di seno?
    By vitalba paesano in forum Terme Fitness e Sport
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 13-04-09, 08:42

Tags for this Thread

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •