Mi capita spesso di navigare online e l'altro giorno sono inciampata nelle seguenti parole, così ho pensato immediatamente a voi!"Secondo una recente indagine condotta da Unioncamere e dal Ministero del Lavoro, in Italia 6 aziende su 10 preferiscono cercare nuove persone da assumere tra gente segnalata dai propri dipendenti piuttosto che affidarsi ad agenzie interinali o a centri per l'impiego. Assumere una persona che in qualche modo si conosce o sulla quale un dipendente può dare informazioni e "garanzie" sull'affidabilità è meglio che dare lavoro a "scatola chiusa" ad una persona di cui non si sa nulla a parte quello che ha scritto sul curriculum."Sembrerebbe quindi che le prime persone a cui è bene rivolgersi per trovare un lavoro siano proprio i nostri conoscenti.In bocca al lupo