Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2
  1. #1
    Registrato al forum dal
    Jan 2012
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    402

    predefinito I giovani di oggi: io siamo noi

    Chi sono, quanti sono e quali sono le aspettative dei giovani della generazione “mllenians”, cioè nati dopo il 1982 ? A tali interrogativi ha cercato di rispondere il convegno del 3 dicembre 2012 presso la Fondazione Corriere della Sera, dedicato alla presentazione dei risultati di una ricerca condotta da Viacom (la società che detiene, tra gli altri canali anche Mtv) in 24 paesi, Italia compresa, per cercare di capire chi sono i giovani d’oggi. Al convegno, presentato da Barbara Stefanelli, vicedirettore del Corriere della Sera, hanno partecipato:Antonio Campo Dall’Orto (V.P. di Viacom), Michel Martone (vice ministro del Lavoro e Politiche Sociali) e i blogger “Solferino28/anni”, blog avviato nove mesi fa dal Corriere della Sera per aprire una finestra sul mondo dei giovani.
    http://video.corriere.it/i-giovani-o...e-27312368513d

  2. #2
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    Messaggi
    146

    predefinito agli ultracinquantenni: inventarsi una nuova vita

    Sul confronto tra "giovani" e ultracinquantenni mi sembrano interessanti e pertinenti le osservazioni dello scrittore Federico Rampini nel suo ultimo libro "Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo "
    Rampini si chiede : "A 56 anni ho l'età sbagliata? Governi, imprese, esperti descrivono i miei coetanei come un "costo". Guadagniamo troppo, e quando andremo in pensione faremo sballare gli equilibri della previdenza. Per i trentenni e i ventenni, invece, siamo "il tappo". Ci aggrappiamo ai nostri posti, non li facciamo entrare. Non importa se ci sentiamo ancora in forma, siamo già "gerontocrazia". Come se non bastasse, poi, lo straordinario allungamento della speranza di vita ci ha resi una delle generazioni più longeve. E di questa nostra inusitata sopravvivenza si parla quasi come di un disastro al rallentatore. Ma un evento individualmente così positivo - vivere di più - può trasformarsi in una calamità? No, noi baby boomer siamo un'enorme risorsa anche adesso che diventiamo
    " pantere grigie". La sfida, di cui s'intravedono i contorni in America, è quella di inventarci una nuova vita e un nuovo ruolo, per i prossimi venti o trent'anni."

Discussioni simili

  1. Bravi ragazzi, siamo con voi
    By vitalba paesano in forum I senior spiegano ai giovani come muoversi nel mondo del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 14-11-11, 13:41
  2. Siamo nel far-west?
    By ryta962 in forum Pensieri
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 28-08-11, 11:23
  3. Siamo donne.....
    By rosaria in forum Noi protagonisti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-03-11, 11:40
  4. che ne pensate dei giovani d'oggi....???
    By rosaria in forum Noi protagonisti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 20-02-11, 22:08
  5. Siamo verdi? Leggete qui
    By vitalba paesano in forum Gardening
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 24-07-09, 00:09

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •