Pagina 3 di 11 primaprima 12345 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 106
  1. #21
    Cristina Ricchetti Guest

    predefinito One moment please !

    Ehi, ehi, non facciamo troppe insinuazioni .....
    cavolicchio, ho ancora da scrivere alcune cose
    sull' ebook ma mi manca il tempooooo !!!!
    Accipicchia Attilio e Paolo, siete così bravi,
    ditemi come dilatare la giornata, come allungare
    da 24 a 36 ore ...... oppure come posso fare a
    percepirla soltanto più lunga e con più tempo
    per scrivere.....finalmente !!! E non insinuiamo
    che gli altri non siano al'altezza, sia mai !!!
    Please aspettatemi ed aspettate anche gli altri,
    ebbene un pò di pazienza !! Ohibò.
    Ciao vi abbraccio belli stretti....spero di....farvi
    un pochino male

  2. #22
    Registrato al forum dal
    Sep 2008
    ubicazione
    Montebello(Perugia)
    Messaggi
    472

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da cristina.r Visualizza il messaggio
    Ehi, ehi, non facciamo troppe insinuazioni .....
    cavolicchio, ho ancora da scrivere alcune cose
    sull' ebook ma mi manca il tempooooo !!!!
    Accipicchia Attilio e Paolo, siete così bravi,
    ditemi come dilatare la giornata, come allungare
    da 24 a 36 ore ...... oppure come posso fare a
    percepirla soltanto più lunga e con più tempo
    per scrivere.....finalmente !!! E non insinuiamo
    che gli altri non siano al'altezza, sia mai !!!
    Please aspettatemi ed aspettate anche gli altri,
    ebbene un pò di pazienza !! Ohibò.
    Ciao vi abbraccio belli stretti....spero di....farvi
    un pochino male
    Ma scusa,a quali insinuazioni ti riferisci...io non pongo limiti alle discussioni,se desideri inserirti con argomenti che riguardano l'e-book, sei liberissima di farlo,anzi ben vengano ulteriori pareri!Ciao,Paolo

  3. #23
    Registrato al forum dal
    Sep 2008
    ubicazione
    Montebello(Perugia)
    Messaggi
    472

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da attilio.romita Visualizza il messaggio
    ...a sedersi con noi per amenamente discutere delle "alterne vicende della marea"?
    Ambedue, con alterna capacità e fortuna, tentiamo di tener viva la discussione usando talvolta termini che possono stimolare la curiosità, ma il muro di gomma dell'indifferenza ci circonda.
    Forse che il mantello culturale di qualche parola intimorisce altri interventi?
    Cosa possiamo fare per stimolare una maggior partecipazione?
    Qualche amica inserisca un argomento e non abbia paura di mantenere la sua posizione.
    Possiamo usare termini altisonanti per cose futili ed argomentazioni semplici per i temi più alti, l'importante è parteciapre ed a cercare di vincere non c'è niente di male e M. De Coubertin non me ne voglia!
    ....non continuare a fare il "talebano"...cosi'facendo,imponi il velo a tutte le amiche!

  4. #24
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito ..............

    ..qualche piccola provocazione talvolta serve, anche a costo di passare per talebano.
    Cristina, non me ne volere, ma il vantaggio di essere pensionato mi permette di lavorare da casa con il PC sempre connesso e le risposte al volo sono utili 3 minuti di ricreazione.
    Attilio A. Romita

  5. #25
    Registrato al forum dal
    Jun 2008
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    2,551

    Talking Brava Cristina!

    Quote Originariamente inviata da cristina.r Visualizza il messaggio
    Ehi, ehi, non facciamo troppe insinuazioni .....
    cavolicchio, ho ancora da scrivere alcune cose
    sull' ebook ma mi manca il tempooooo !!!!
    Accipicchia Attilio e Paolo, siete così bravi,
    ditemi come dilatare la giornata, come allungare
    da 24 a 36 ore ...... oppure come posso fare a
    percepirla soltanto più lunga e con più tempo
    per scrivere.....finalmente !!! E non insinuiamo
    che gli altri non siano al'altezza, sia mai !!!
    Please aspettatemi ed aspettate anche gli altri,
    ebbene un pò di pazienza !! Ohibò.
    Ciao vi abbraccio belli stretti....spero di....farvi
    un pochino male

    Brava Cristina, difendiamo i nostri ritmi. Quelli che ci limitano non sono certo cerebrali! vp

  6. #26
    Cristina Ricchetti Guest

    predefinito e-book

    Riferendomi all'ebook, penso che sia uno strumento interessante e per nulla incompatibile con i libri cartacei. Naturalmente per la lettura consueta di titoli preferiti della letteratura e della saggisitca personalmente opterei per il testo tradizionale per il contatto dei sensi, olfatto, tatto e vista ma anche per il fatto concreto di possederli e della rassicurazione che questo mi trasmette.

    Immagino l'ebook come un compagno per consultazioni istantanee, per una ricerca velocissima, come una biblioteca sempre aperta e per scorrere, come giustamente ha scritto Vitalba, testi, regolando la dimensione dei caratteri e facendo altresì delle annotazioni, delle connessioni ed eventualmente considerazioni scritte altrimenti difficilmente apponibili, giusto magari per non 'personalizzare' troppo una lettura cartacea che potrebbe anche essere passata di mano. Importantissimo poi l'ebook, come scrive Attilio, per dare la possibilità di portarci in vacanza una valanga di libri ..... fermo restando che comprarne qualcuno cartaceo sul posto non sarebbe mai male, anzi.

    Dal punto di vista dell'oggetto in se, preferirei un terminale il meno ingombrante e pesante possibile.
    Per finire ritengo l'ebook supporto valido al 100% come sostituto dei libri di testo nelle scuole, escluso i libri di lettura, ove poter scaricare ed aggiornare le varie edizioni, con le opzioni di sottolineatura, evidenziatura, annotatura e tutto ciò che possa essere necessario nel tempo dello studio tradizionale a scuola e a casa. Potrebbe altresì includere quaderni e cancelleria con la ovvia conseguenza di uno zaino super alleggerito e risparmio economico conseguente.
    E' ovvia infine la necessità di essere collegabile ad una stampante per emettere per esempio originali di compiti o verifiche e cmq collegabile
    via Rete per trasmettere o acquisire qualsivoglia file.
    Solo per il disegno sia tecnico che libero vedrei i ragazzi/ini attrezzati in modo tradizionale.

  7. #27
    Registrato al forum dal
    Sep 2008
    ubicazione
    Montebello(Perugia)
    Messaggi
    472

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da cristina.r Visualizza il messaggio
    Riferendomi all'ebook, penso che sia uno strumento interessante e per nulla incompatibile con i libri cartacei. Naturalmente per la lettura consueta di titoli preferiti della letteratura e della saggisitca personalmente opterei per il testo tradizionale per il contatto dei sensi, olfatto, tatto e vista ma anche per il fatto concreto di possederli e della rassicurazione che questo mi trasmette.

    Immagino l'ebook come un compagno per consultazioni istantanee, per una ricerca velocissima, come una biblioteca sempre aperta e per scorrere, come giustamente ha scritto Vitalba, testi, regolando la dimensione dei caratteri e facendo altresì delle annotazioni, delle connessioni ed eventualmente considerazioni scritte altrimenti difficilmente apponibili, giusto magari per non 'personalizzare' troppo una lettura cartacea che potrebbe anche essere passata di mano. Importantissimo poi l'ebook, come scrive Attilio, per dare la possibilità di portarci in vacanza una valanga di libri ..... fermo restando che comprarne qualcuno cartaceo sul posto non sarebbe mai male, anzi.

    Dal punto di vista dell'oggetto in se, preferirei un terminale il meno ingombrante e pesante possibile.
    Per finire ritengo l'ebook supporto valido al 100% come sostituto dei libri di testo nelle scuole, escluso i libri di lettura, ove poter scaricare ed aggiornare le varie edizioni, con le opzioni di sottolineatura, evidenziatura, annotatura e tutto ciò che possa essere necessario nel tempo dello studio tradizionale a scuola e a casa. Potrebbe altresì includere quaderni e cancelleria con la ovvia conseguenza di uno zaino super alleggerito e risparmio economico conseguente.
    E' ovvia infine la necessità di essere collegabile ad una stampante per emettere per esempio originali di compiti o verifiche e cmq collegabile
    via Rete per trasmettere o acquisire qualsivoglia file.
    Solo per il disegno sia tecnico che libero vedrei i ragazzi/ini attrezzati in modo tradizionale.
    Come non concordare con te.Sono,lo ribadiamo, strumenti intercambiali che si integrano vicendevolmente....con alcuni distinguo che hai giustamente rilevato.Ritengo anch'io ,il libro tradizionale insostituibile,per tutte le motivazioni già descritte,ma anche per il preferenzìale rapporto di gradimento (cartaceo) che si protrae nel tempo.Quante volte,sara' capitato anche a voi,per ragioni diverse,siete spinti dal desiderio di rileggere un libro,piu' di una volta, per constatare, sempre ,nuove e gratificanti emozioni ! Forse è proprio attraveso le parole stampate sulla carta che si crea questo piacevole rapporto preferenziale:l'attenzione viene catturata con maggiore intensità ed il rapporto fra lettore ed autore s'identifica in un dialogo mentale e psicologico creativo.
    Questo non tolglie che bisogna essere pronti al cambiamento(e mentre discutiamo il cambiamento si è già verificato),ma,da parte mia,spero che il libro,come prodotto dell'intelligenza e dei sentimenti umani,si perpetui nel tempo,per le future generazioni,e per tutti coloro che aprendo un libro si sentono indotti ad un rilassemento della della loro/nostra volonta' di potenza (e spesso di prevaricazione).E si dovrebbe affrontare anche un altro tema, sul modo di leggere,ma è un 'altra storia,che potemmo affrontare un'altra volta.
    Paolo

  8. #28
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito Ebook

    Cristina,
    mi sembra di essere praticamente d'accordo su tutto.
    Solo su un piccolo particolare vorrei fare una precisazione.
    Per il disegno tecnico il CAD (Computer Aided design) il PC è inarrivabile.
    Poi vorrei obbligare tutti gli studenti a scrivere a mano almeno un tema a settimana ed a qualche ora di disegno semi-tecnico da realizzarsi solo con la penna ed, al massimo, un righello di 10 cm.
    Ho fatto questa esperienza circa 45 anni fa alla Scuola di Ingegneria: il prof. Castagna, Meccanica applicata alle macchine, ci obbligava a fare tutte le esercitazioni con la penna ed il regolo calcolatore usando un album a fogli non staccabili. E' stata una esperienza faticosa al momento, ma che mi dà ancora i suoi frutti.
    Come dice il prete nel corso della cerimonia di nozze....e chi altre idee in proposito lo dica subito o taccia per sempre!
    Saluti a tutti
    Attilio A. Romita

  9. #29
    Registrato al forum dal
    Dec 2008
    ubicazione
    Roma
    Messaggi
    1,230

    predefinito Paolo...

    ...siamo riusciti a scrivere un commeto contemporaneamente...un caso o una somiglianza di vedute...chissà?
    Paolo, una notazione grafica alle tue mail: perchè fai un risparmio elevato di spazi tra le parole? Se è un modo nuovo di scrivere, lo adotterò, ma fa restare un poco senza fiato.
    Attilio A. Romita

  10. #30
    Registrato al forum dal
    Sep 2008
    ubicazione
    Montebello(Perugia)
    Messaggi
    472

    predefinito

    Quote Originariamente inviata da attilio.romita Visualizza il messaggio
    ...siamo riusciti a scrivere un commeto contemporaneamente...un caso o una somiglianza di vedute...chissà?
    Paolo, una notazione grafica alle tue mail: perchè fai un risparmio elevato di spazi tra le parole? Se è un modo nuovo di scrivere, lo adotterò, ma fa restare un poco senza fiato.
    ....vedro' di brevettarlo,sai su Internet ci sono dei volponi che si appropriano addirittura, della identità altrui.....per cui,mi cautelo...
    Se tu,pero',hai dei problemi seri di spirometria,vedro' di provvedere..
    Un caro saluto , a r i o s o !
    Paolo
    Ultima modifica di ex Paolo : 27-05-09 a 15:56

Discussioni simili

  1. le parole "Anziana" o "Senior" ..... mi turbano.
    By Onorina Pitti in forum Presentiamoci
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 24-10-12, 11:32
  2. L'era della realtà "aumentata"
    By Francesco Conti in forum I senior spiegano ai giovani come muoversi nel mondo del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 13-04-12, 00:11
  3. "La voce" ed "il corpo" ......
    By Attilio A. Romita in forum Chiacchiere tra noi
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-04-12, 18:56
  4. "A livella" di Toto'...una lezione di vita....
    By rosaria in forum Noi protagonisti
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 30-03-11, 09:26
  5. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-06-09, 19:09

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •