Mentre i nuovi strumenti della comunicazione invadono il mercato aumentano le critiche sul loro uso a scuola. L’argomento è stato al centro di un recente convegno organizzato all’Università Cattolica di Milano con la partecipazione di Alberto Contri, docente di Comunicazione sociale allo Iulm di Milano (G. Valtolina, Corriere della Sera, 18 Gen.2013. pag.31).

http://archiviostorico.corriere.it/2...3a57b4a5.shtml