Da oggi le scuole superiori possono iscriversi al concorso annuale di traduzione Juvenes Translatores tramite il link ec.europa.eu/translatores. Le iscrizioni, che si chiuderanno il 20 ottobre, si effettuano tramite l'apposito modulo online disponibile in tutte le lingue ufficiali UE, che per la prima volta comprendono il croato. Il concorso, giunto quest'anno alla settima edizione, si svolgerÓ il 28 novembre in contemporanea in tutte le scuole selezionate. Verranno ammesse al concorso oltre 760 scuole, ciascuna delle quali pu˛ iscrivere da 2 a 5 alunni di qualsiasi nazionalitÓ. Gli alunni tradurranno un testo da una lingua a loro scelta tra le 24 lingue ufficiali della UE verso una delle 23 rimanenti lingue ufficiali: sono ben 552 le combinazioni linguistiche possibili!

L'edizione precedente ha visto laurearsi come migliore giovane traduttrice italiana Francesca Magri, allieva del Liceo Linguistico Europeo paritario S.B Capitanio di Bergamo, che ha realizzato una perfetta traduzione dal tedesco. Il commento di Francesca sulla propria partecipazione a Juvenes Translatores esemplifica al meglio come questo concorso rappresenti una bellissima occasione per avvicinare i giovani al mondo della traduzione: "Partecipare a questo concorso mi ha dato l'occasione di avvicinarmi al mondo della traduzione, molto pi¨ complicato e affascinante di quanto mi aspettassi. Tradurre un testo da una lingua ad un'altra Ŕ ben lungi dal darne una traduzione sterile e perfettamente combaciante. ╚ interpretare una frase, riscriverla colorandola di tutte le sfumature che presenta nella sua lingua madre, prendendo tutte le libertÓ che il traduttore si concede. Il concorso Ŕ stato inoltre un modo -per me efficace- di misurare me stessa e le mie capacitÓ."

Il 2013 Ŕ Anno europeo dei cittadini, quindi per l'edizione di quest'anno i testi da tradurre avranno come tema la cittadinanza UE e i benefici che comporta per tutti noi ľ in veste di singoli cittadini, consumatori, residenti dell'UE, studenti, lavoratori o soggetti politici. I traduttori della Commissione europea (Direzione generale della Traduzione) correggeranno e sceglieranno la traduzione migliore per ciascuno Stato membro. I vincitori verranno invitati a Bruxelles per partecipare alla cerimonia di premiazione nell'aprile 2014.

Per maggiori informazioni:

Sito del concorso: ec.europa.eu/translatores