Qui di seguito l’articolo che Paolo Gruppuso ha postato su Facebook.
Direi che la testimonianza riportata da parte della Mivar sottolinea la priorità assoluta del lavoro ai giovani.

Dopo tutte le iniziative intraprese dai nostri precedenti Governi, anche a seguito delle forti spinte da parte della CEE, direi che siamo arrivati al dunque.
Il neo Premier dovrebbe dalla prossima settimana lanciare il Jobs Act e iniziare una serie di seri sostegni che avranno effetti concreti su questo annoso problema.


"In questo maledetto momento di crisi economica e morale, pensare di poter realizzare tante assunzioni (in particolare per i giovani),è veramente un sogno. La proposta,pero',è molto allettante e merita un grande riconoscimento per la responsabilità del titolare. Sarebbe importante che ci fosse un interessamento particolare del Ministro dell'industria e del Lavoro,oltre alla pubblicizzazione più' vasta fra gli imprenditori nazionali ed esteri.Io aggiungere,oltre all'affitto gratis,anche una importante riduzione del "cuneo fiscale" per chi decidesse di subentrare,per facilitare al massimo l'impresa imprenditoriale.
Nessuno puo' escludere di poter realizzare un sogno tanto importante!
'La mia Mivar chiude, l'affitto gratis a chi assume 1200 italiani'
www.fanpage.it

È stata per anni la storica e unica fabbrica italiana di apparecchi televisivi, ma poi sono arrivati..."