Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2
  1. #1
    Registrato al forum dal
    Jan 2012
    ubicazione
    Milano
    Messaggi
    402

    predefinito Ora il curriculum si scrive con modestia

    Ora il curriculum si scrive con modestia

    Da un po’ di anni il Cv è all’ attenzione di società di selezione del personale. La particolare attualità è legata alle presenti difficoltà di ottenimento di un posto di lavoro. Alla stesura di profili potenzialmente preferibili a società di assunzione si tende a presentare un Cv non troppo qualificato. La tendenza è confermata da recenti studi di società di consulenza. «Da una nostra indagine – riferisce Paolo Citterio, presidente dell’associazione di direttori del personale Gidp – risulta che più di un’azienda su due nell’ultimo anno non ha assunto alcun dirigente e che il 54% non ha promosso neanche un quadro. Così, chi non ha lavoro, nei colloqui di selezione, omette addirittura la qualifica di dirigente pur di farsi assumere, accettando così inquadramenti e retribuzioni più basse». (E. Riboni, Corriere della Sera, 19 Maggio 2015, p.36).
    http://archiviostorico.corriere.it/2...d7171401.shtml

  2. #2
    Registrato al forum dal
    Oct 2008
    ubicazione
    in provincia di Torino da tanti anni
    Messaggi
    238

    predefinito

    Purtroppo quando enunciato accade da un bel pò di tempo.

    Nel 2008, presso l'ufficio di collocamento del territorio nel quale risiedo, il funzionario che registrava a computer il mio curriculum ed il funzionario con il quale feci un colloquio di approfondimento, mi suggerirono, esplicitamente, di "alleggerire" il mio curriculum (che non era nulla di eccezionale a mio avviso !) altrimenti correvo il rischio, se mai qualche imprenditore del territorio fosse stato interessato alla mia figura, di "spaventarlo" e di essere, quindi, scartato per "troppa formazione e troppa professionalità" (20 anni trascorsi in IBM Italia spa). Capito in che Vergognoso Paese viviamo ? I piccoli e medi imprenditori Italiani non vogliono le persone "capaci e preparate" nella loro azienda, vogliono le persone di media o bassa capacità e formazione con i quali non ci si debba "confrontare" ( ed il "confronto" professionale vuol dire "crescere") ma che rispondano sempre "YES" ! Anche nel settore dell'imprenditoria dobbiamo fare un cammino lunghissimo di sviluppo e crescita...
    Ultima modifica di Bruno Di Gioacchino : 24-08-15 a 16:12
    Bruno

Regole d'invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •