«Ci vogliono voti uniformi alla maturità»

All’articolo “Statale, un anno gratis ai 100 e lode” ha fatto seguito un’intervista di F.C. al Direttore dell’Ufficio Scolastico della Lombardia, Delia Campanelli: «Premiare le eccellenze, iniziativa lodevole. Ma considerare gli esiti degli esami di maturità occorre arrivare ad una uniformità nella valutazione. Per cominciare i voti vanno usati tutti, fino al 10». (F.C. , Corriere della Sera, Milano, 24 Mag2015, p.3). Per saperne di più leggi:
http://www.corriere.it/scuola/second...cacacc9d.shtml