Piattaforme online dedicate al mondo del lavoro: ecco una selezione di siti web che offrono opportunità di impiego, supportando le imprese nel processo di assunzione e i privati nel trovare lavoro.
Sono state selezionate da Mind the Bridge le start-up che, attraverso i propri siti web, rendono più facile reperire offerte di lavoro e candidati per i posti di lavoro offerti in Italia. I 14 progetti in ambito Job e Recruitment – selezionati tra centinaia di candidati a seguito della open call lanciata a dicembre 2015 – partecipano alla due giorni di Openjobmetis, per individuare eventuali partner con cui avviare percorsi di collaborazione commerciale e/o strategica (licensing di tecnologie o integrazioni/partnership).
=> Annunci di Lavoro: le richieste delle aziende
I progetti selezionati fanno capo a start-up che hanno realizzato piattaforme online che si occupano di validare le skill dei candidati, supportare le imprese nei processi diassunzione o valutare la compatibilità tra candidato e azienda e il suo inserimento in un team specifico. Vediamole nel dettagli.
Debut (http://debut.careers) è una piattaforma pensata da Michele Trusolino appositamente per l’inserimento attivo nel mondo del lavoro distudenti e neolaureati.
Eggup (https://www.eggup.net), piattaforma avviata da Cristian De Mitri, permette di valutare la compatibilità del candidato con l’azienda a cui dovrebbe unirsi e che permette la creazione di team ad alto potenziale.
Employerland (http://www.employerland.it) di Gabriele Lizzani rivoluziona le modalità di incontro tra aziende e candidati proponendo una piattaforma di gaming.
Filmjob (filmijob.com) di Alejandro Manuel López Garrido, soluzione per la gestione delle risorse umane, consente analizzare dati e competenze dei candidati da inserire in azienda e fornisce la possibilità al selezionatore di effettuare interviste video asincrone e testare attitudini per il perfetto inserimento nel team.
Geek and job
Geek and job (orange job – geekandjob.com) di Rodolfo Laneri è una piattaforma che mette in contatto le migliori aziende TECH con sviluppatori, web designer, data scientist e online marketer.
Glickon (Glickon.com/corporate) di Filippo Negri consente, grazie ad un algoritmo specifico, di testare e validare le skill dei candidati diminuendo il time-to-hire e aumentando l’accuratezza della selezione.
Hiredgrad (hiredgrad.com) di Andrea Bonaceto è una piattaforma pensata per ineolaureati, permettendo loro di incontrare direttamente aziende interessate ai loro profili durante eventi organizzati ad hoc da organizzazioni studentesche o partner.
iLevels
La piattaforma iLevels (http://ilevels.it) di Guglielmo Del Giudice fornisce alle aziende tutti gli strumenti necessari ad avviare il processo di assunzione: dal job posting alla gestione dei colloqui.
In-recruiting (In-recruiting.com) di Matteo Cocciardo consente di gestire tutte le attività di che riguardano il processo di assunzione, dalla ricerca dei candidati fino all’effettivo inserimento in azienda.
Jobyourlife (Jobyourlife.com) di Andrea De Spirt è pensato per creare un matching perfetto fra domanda e offerta di lavoro, permettendo alle aziende di individuare i candidati ideali in pochi secondi e inviare loro delle proposte
Just Knock (justknock.it) di Marianna Poletti mette in contatto diretto i candidati con importanti aziende partner della piattaforma per autocandidarsi, proporre idee e mostrare il proprio talento.
Le Cicogne (Lecicogne.net) è un’applicazione che mette in contatto le famiglie con aspiranti babysitter in modo facile e sicuro.
Meritocracy (https://meritocracy.is) di Riccardo Galli è una piattaforma di employer branding che unisce domanda e offerta di lavoro e consente alle aziende di selezionare i migliori candidati.
Refermeplease(Refer-me-please.com) di,Ireland Kevin Bosc, è un social network che si propone di migliorare il processo di selezione dei candidati, facendo affidamento sulle valutazioni interne degli stessi dipendenti e utilizzando i programmi di referall
Da PMI 16/03