Buone notizie per le diverse opportunità offerte a chimici e a ingegneri chimici, da parte di grandi gruppi, come Solvay, Mapey, Radici e Basf. L’articolo di A. M. Catano, pubblicata sul Corriere della Sera del 17 Maggio 2016, riporta dati statistici sull’industria chimica italiana, che con 2740 imprese e 109 mila occupati può essere considerata “un fiore all’occhiello della nostra economia”. Per informazioni di dettaglio sulle diverse offerte leggi:
http://www.corriere.it/economia/trov...db24bea0.shtml