PDA

Visualizza la versione completa : SanitÓ Americana



Adriana Peratici
24-03-10, 11:04
Se avete seguito in TV la vittoria di Obama (scusate ma non ricordo come si scrive) per la sanitÓ, avrete notato che quando firmava aveva vicino un ragazzino negro, un po' cicciottello, Il presidente l'aveva voluto vicino perchŔ era il simbolo della lotta dei poveri per la sanitÓ gratuita.
A quel bambino era morta la mamma che per la sua malattia era stata costretta a licenziarsi e non aveva una copertura assicurativa per la sua malattia: L'Ipertensione Polmonare.
Come molti di voi sanno io ho questa stessa malattia, e mi passano medicine salvavita che se dovessi comprarle spenderei 5000 euro al mese. Avete capito benissimo (cinquemila).
Ho un amico in California e quando ci siamo sentiti al telefono molto prima della firma, ma quando ancora se ne discuteva, lui era contrario alla riforma (naturalmente Ŕ ricco) e quando gli ho detto che io ero curata gratis a questi livelli, non ci voleva credere!
Che dire? - Meno male che sono nata in Italia -

vitalba paesano
24-03-10, 15:02
Se avete seguito in TV la vittoria di Obama (scusate ma non ricordo come si scrive) per la sanitÓ, avrete notato che quando firmava aveva vicino un ragazzino negro, un po' cicciottello, Il presidente l'aveva voluto vicino perchŔ era il simbolo della lotta dei poveri per la sanitÓ gratuita.
A quel bambino era morta la mamma che per la sua malattia era stata costretta a licenziarsi e non aveva una copertura assicurativa per la sua malattia: L'Ipertensione Polmonare.
Come molti di voi sanno io ho questa stessa malattia, e mi passano medicine salvavita che se dovessi comprarle spenderei 5000 euro al mese. Avete capito benissimo (cinquemila).
Ho un amico in California e quando ci siamo sentiti al telefono molto prima della firma, ma quando ancora se ne discuteva, lui era contrario alla riforma (naturalmente Ŕ ricco) e quando gli ho detto che io ero curata gratis a questi livelli, non ci voleva credere!
Che dire? - Meno male che sono nata in Italia -
Brava Adriana, si parla spesso di malasanitÓ, ma il sistema previdenziale italiano Ŕ il migliore del mondo, a detta degli esperti e di quanti, approdati regolarmente nel nostro Paese, ne usufruiscono contenti. Fa bene ogni tanto pensare alle cose buone che funzionano in Italia. E pollice verso, naturalmente, per chi approfitta nel gestire male anche la sanitÓ, nel distribuire appalti, nel costruire ospedali che restano cattedrali vuote nel deserto. vp

maria luisa
24-03-10, 16:58
Sý Ŕ vero meno male che siamo in Italia, ma Ŕ pur vero, che neanche
qui le cose funzionano bene. Penso ai baroni, alle bustarelle , come dice appunto Vitalba, penso ai falsi invalidi, e a quanti pur soffrendo di malattie
croniche tipo psoriasi, trattandosi di creme, molte non sono mutuabili.
Comnque sono contentissima che in America,le cose cambieranno, grazie
ad Obama.